VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Anno Associativo 2017-2018

IN EVIDENZA: 

 

ESTATE ECCEZIONALE 2018

C’è chi semina, e chi raccoglie

Nella Genesi Dio pose l’uomo nel giardino dell’Eden «affinché lo coltivasse e lo custodisse».
Il villaggio Cimacesta ad Auronzo di Cadore, alle pendici delle Dolomiti, patrimonio dell’umanità, è sicuramente una porzione di paradiso dove si coltiva e si custodisce. E quest’anno è nato un esperimento: l’orto di Cimacesta. Un terreno che in questi giorni è stato lavorato, per renderlo fertile, e poi seminato. Il piccolo orto è affidato alla cura di chi partecipa e di chi svolge un servizio ai campiscuola dell’Azione cattolica diocesana. È un simbolo, a ricordo che il creato ci è affidato non solo per contemplarlo, ma anche perché vada a beneficio di tutta la comunità…
di Valerio De Rosso
L’Azione, 10 giugno 2018

Continua a leggere…

 

#TempoEstateEccezionale2018

#TEE2018 – Depliant e Locandina disponibili

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IstantaneAC:

Guarda tutte le foto Qui.

Tempo Estate Eccezionale
…uguale CAMPISCUOLA!

 
Mentre faccio la proposta agli ACierrini, mi ritorna in mente quando, con la valigia più grande di me, partivo per un’avventura che mai avrei immaginato così importante per la mia crescita. Il giusto mix di divertimento e riflessione…
Un’avventura che mi ha insegnato e continua a insegnarmi, che per condividere spazi e tempi, è necessario darsi delle regole, ma questo non toglie la bellezza dello stare assieme. E allora, non vi è venuta voglia di prendere la valigia e partire? Io sto già pensando a come riempirla, ci vediamo a Cimacesta!!
di Chiara Basei
L’Azione, 22 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

Tempo Estate Eccezionale…
…Stiamo arrivando!!!

 
AC-TEEL’esperienza di un campo per i gruppi di ragazzi, giovanissimi, giovani, è sempre un’esperienza intensa, forte, ricca, insomma… può fare la differenza, per dare continuità ad un cammino o rilanciarlo.
Vi chiediamo non solo di proporre i campi ai vostri gruppi, ma anche di dare la vostra disponibilità per accompagnarli. Esserci o no, può fare la differenza e non è solo una questione di numero di educatori…


Eleonora, Stefano con don Luigino
Giulia, Stefano con don Andrea

Continua a leggere..

…………………………………

“Mi faccio in 4 x Te”


L’ACR in festa per la Festa degli Incontri…
Un inno ACR dice:”Insieme c’è più festa!” ed è al Congressino che ho scoperto questa verità.
Invito ogni educatore a “farsi in 4” per accompagnare il suo gruppo a vivere la gioia dell’Incontro del 22 maggio a Santa Lucia di Piave!…

di Giulia Diletta Ongaro
L’Azione, 15 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

Messaggio dell’Azione Cattolica
alla Chiesa e al Paese

XIVAssNazLogoL’Azione Cattolica Italiana, riunita nella sua massima sede istituzionale, con i delegati responsabili delle associazioni diocesane e delle regioni italiane, alla presenza dei principali esponenti delle organizzazioni mondiali in cui è presente l’associazione, vuole esprimere la gioia intensa di queste giornate, condividendo con la Chiesa e con il Paese i propositi e le esperienze che connotano ordinariamente il vissuto dell’Ac…
Roma, 11 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

“C’è di più in famiglia?”


Dopo gli incontri “CHI AMA EDUCA”…
Una bellissima occasione per condividere e formarci insieme. Tanti, giovani e adulti, hanno saputo approfittare delle tre serate dedicate al tema dalla famiglia. La famiglia, che partecipa al mistero che porta dalla morte alla vita, apre le porte alla Grazia di Dio, accoglie il dono del suo amore che sostiene le fragilità umane. La famiglia che sa attingere “all’amore più” della partecipazione all’Eucaristia. Con questi presupposti la casa diventa un cantiere di santità, perché la famiglia che ci vive è tutta orientata a far si che ciascuno diventi ciò che Dio vuole…

di Emanuela Baccichetto
L’Azione, 15 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

ACR: la più bella dell’universo!


…tempo di prime comunioni
ACRSabato 30 aprile, pomeriggio, vigilia della Prima Comunione a S.Polo di Piave… i preparativi fervono ma una casa mi apre le porte e il cuore.
La casa è quella di Marco, nove anni. Lui ancora non c’è: mamma Katia mi spiega che è all’A.C.R., momento irrinunciabile del sabato!
Marco arriva poco dopo seguito da un coetaneo,Matteo e dalla sorellina di quest’ultimo, Elena di sette anni…

di Giulia Diletta Ongaro
L’Azione, 8 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

Nennolina, una piccola santa


NennolinaLa storia dell’Azione Cattolica è segnata da una storia di santità, ricca di testimoni che hanno vissuto una vera vita cristiana all’interno dell’associazione. Tra questi c’è la piccola Nennolina, un’amica speciale per i ragazzi dell’ACR.
Antonietta Meo, detta Nennolina, nasce a Roma il 15 dicembre 1930, è una bambina allegra e vivace, a 4 anni viene iscritta alla sezione “Piccolissime” ed è felicissima di appartenere alla grande famiglia dell’ AC. Nel gennaio del ’36 viene ammessa a ricevere la prima comunione ma nella primavera dello stesso anno le viene scoperta una grave malattia…
di Marta Tonetto
L’Azione, 8 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

Il nostro grazie a Giovanni Paolo II


«Il dono più grande che potete fare alla Chiesa e al mondo è la santità». Questo testamento spirituale pronunciato da Giovanni Paolo II nella Spianata di Loreto il 5 settembre del 2004, in occasione dell’Incontro nazionale con l’Azione Cattolica, in questi giorni campeggia su migliaia di manifesti, affissi in tutto il Paese ad accompagnare il sorriso intenso e indimenticabile di Giovanni Paolo II, immagine viva di un lungo rapporto di grazia e di verità, di sostegno e di guida, di cordialità e di amore vero tra Papa Wojtyla e la gente di Ac…
Presidenza Nazionale dell’Azione Cattolica
Comunicato Stampa
28 aprile 2011

Continua a leggere..

…………………………………

“C’è di più nella famiglia?”


ChiamaeducaQuesta domanda apre per la seconda edizione del focus “CHI AMA EDUCA” promosso dall’Azione Cattolica diocesana, che pone al centro l’impegno per una rinnovata cura educativa.
Nel decennio che Papa Benedetto e la Chiesa tutta vogliono dedicare all’attenzione per l’emergenza educativa, questo appuntamento si è dimostrato importante per approfondire, confrontarsi e impegnarsi per aprire nuove prospettive di impegno educativo nei diversi ambiti di vita: familiare, scolastico, pastorale, sociale…
di Fanny Mion
L’Azione, 1 maggio 2011

Continua a leggere..

…………………………………

«Wojtyla ha segnato la coscienza dei popoli»


Giovanni Paolo II è stato un paladino dei diritti umani. Il suo magistero ha avuto respiro e risonanza globali. E ha segnato il cammino di formazione di un prete che, un giorno, diventerà presidente della Conferenza episcopale italiana. Di quel Paese, cioè, che col Papa polacco – il primo non italiano dopo oltre quattro secoli – ha avuto un rapporto speciale, profondo, fecondo. Un rapporto che illumina valori decisivi, per un popolo che fra speranze e contraddizioni celebra il 150° dell’unificazione nazionale. Un rapporto che è bello ricordare in questa vigilia della beatificazione…
di Lorenzo Rosoli
Avvenire, 26 aprile 2011

Continua a leggere..

…………………………………

 

Pagina 64 di 7263646572

UFFICIO DIOCESANO AC: Via Jacopo Stella, 8 – 31029 – Vittorio Veneto (TV)
Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle 12:30. Lunedì e venerdì dalle 16:30 alle 18:30.
Tel: +39.0438.940374. E-mail: segreteria@acvittorioveneto.it