VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2019
Che l'Ac diocesana non vada in vacanza lo confermano i campi che si aprono ancora davanti: dal 7 al 14 agosto la settimana per adulti ed adultissimi, con una tre giorni dedicata in special modo alle famiglie, dall'11 al 14 di agosto. Dopo un breve spazio dedicato ad un tempo di distensione con l'Estiamo insieme, dal 19 al 26 agosto si avviano due campi in contemporanea, uno di 14/15enni e uno di giovanissimi. Si proseguirà poi con l'ultimo campo ACR, che prevede la presenza sia di ragazzi di prima e seconda media che di piccoli delle elementari. Il Campanac, dal 6 all'8 di settembre, tradizionale appuntamento di formazione per gli educatori, chiuderà il Tempo Estate Eccezionale 2019 per aprirsi al nuovo anno associativo 2019/2020.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

MSAC

Scuola di Formazione per Studenti

 
Il secondo fine settimana di marzo ha visto impegnati diciotto ragazzi e due accompagnatori dell’Azione Cattolica di Vittorio Veneto a Montesilvano (PE) per l’appuntamento triennale con la Scuola di Formazione per Studenti. Si tratta di un incontro organizzato dal Movimento Studenti di AC rivolto a tutti gli studenti d’Italia e che quest’anno ha visto la presenza di più di 1700 studenti provenienti da nord a sud.
 
Nei tre giorni in calendario sono state approfondite tre grandi tematiche: dignità umana, questione ambientale e sfida europea. Gli interventi di ospiti significativi come Marie Terese Mukamitsindo, vincitrice del premio “imprenditore immigrato dell’anno 2018”, l’onorevole Romano Prodi già Presidente della Commissione Ue, Roberto Battiston già Presidente dell’Agenzia spaziale italiana, mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, Andrea Monda, direttore dell’Osservatore Romano, e i workshop a cui ci siamo iscritti, ci hanno permesso di affrontare e conoscere meglio questi argomenti tanto attuali quanto importanti per la nostra crescita e cultura personale. E’ fondamentale saper ragionare con la propria testa, discutere e confrontarci, ma per fare questo è necessaria la conoscenza. Ciascuno di noi è il pezzo di una catena che ci lega agli altri; siamo interconnessi non solo tra di noi ma anche con l’ambiente che ci circonda.
 
Al termine di questa esperienza a Montesilvano siamo più consapevoli che come giovani non ci vogliamo abituare ai problemi della nostra realtà, non vogliamo stare zitti, adoriamo la vita che è un dono e siamo chiamati a rispettarla, insieme al pianeta in cui viviamo. Vogliamo sentirci cittadini italiani consapevoli delle opportunità che l’Unione Europea ci offre; che non danno per scontato l’appartenenza europea ma lottano perché essa sia unita ed equa.
 

E’ per questo che, tornando davvero convinti di quanto sia importante essere studenti attivi, che interrogano la realtà con occhio critico, il circolo diocesano del MSAC propone un incontro aperto a tutti gli studenti, in vista delle prossime elezioni europee del 26 maggio. Per comprendere meglio il ruolo del Parlamento Europeo e cosa significa votare i nostri rappresentanti in Europa, invitiamo gli studenti del nostro territorio diocesano ad essere presenti venerdì 17 maggio, dalle 15 alle 17, nell’oratorio di Madonna delle Grazie a Conegliano.
 
Vi segnaliamo inoltre http://www.iovoto.eu/ il sito promosso dall’Ac nazionale che fornisce materiali, articoli, interviste per comprendere storia, obiettivi e competenze dell’Ue e il sito del Parlamento europeo https://what-europe-does-for-me.eu/en/home che racconta cosa l’Ue fa per il nostro Paese e la nostra Regione.

 
di Silvia Arrigoni
L’Azione, 5 maggio 2019