VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Incontro del nuovo Consiglio diocesano
Giovedì 27 febbraio, prima seduta del neo consiglio diocesano eletto nell'assemblea del 16 febbraio scorso. L'appuntamento è a Lutrano, alle 20.30, nei locali della parrocchia.

Santa Messa di suffragio
Sabato 29 febbraio, viene celebrata a Lutrano nella chiesa parrocchiale, alle ore 18.00, la Santa Messa in suffragio, a 20 anni dalla morte, di don Mario Battistella, assistente dell'AC dal 1991 al 2000 e di Piergiorgio Eicher, presidente diocesano dal 2005 al 2009. Farne memoria nell'Eucaristia diventa ringraziamento per la loro presenza e il loro servizio.

Love in progress - itinerario per fidanzati
Domenica 1 marzo, dalle 15, nella parrocchia di Tezze, appuntamento per le coppie che aderiscono al percorso proposto dall'Azione cattolica. Tema dell'incontro: "Affettività e sessualità".

EVENTI

XVII Assemblea Diocesana Cammino Assembleare 2020 XVII Settimana Sociale Diocesana AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

ESTATE ECCEZIONALE

Dai Campi a Betlemme:
Esperienze (inter)nazionali di AC

 
Da Casa Cimacesta agli incontri Nazionali, fino alle porte di Betlemme. La sfera associativa di Azione Cattolica non vive solo di gruppi diocesani e di un’Estate Eccezionale fatta di Campi Scuola: si amplifica oltre i confini, regionali e italiani.
 
Di questa dimensione farà esperienza Michela Merotto, partita alla volta di Betlemme per un campo di servizio molto speciale. “Al Vedere la Stella…” è un progetto lanciato dalla presidenza nazionale in occasione dei 150 anni di AC, un’iniziativa che ogni mese, per 10 giorni, porta un gruppo di volontari in Terra Santa, a contatto con i bambini disabili ospitati dalla casa di accoglienza HogarNiñoDios.
 
Io in realtà ho scoperto questa proposta per caso. – racconta Michela – Me ne hanno parlato Anna Antiga e Martina Trentin, con le quali ho condiviso la prima esperienza di campo da educatrice lo scorso anno.”
Quando a settembre 2018 sono uscite le date per le nuove esperienze di servizio dell’estate successiva, Michela non ha avuto dubbi e ha chiesto subito informazioni per partecipare.
Quello che mi ha più convinto – spiega – è stato l’entusiasmo di poter fare qualcosa di straordinario con i bambini di Betlemme. Anna e Martina erano contente del gruppo di volontari creatosi, fin da prima di partire, e l’esperienza che si sono portate a casa sembrava qualcosa di talmente potente da spingermi a mettermi in gioco.
 
Ma quali sono le aspettative, prima di fare i bagagli e immergersi in questi 10 giorni di attività?
Le suore che gestiscono la casa di Betlemme possono chiedere di fare tutto ciò di cui c’è bisogno, dal supporto diretto ai bambini alle pulizie. Il ruolo del volontario è molto dinamico e chiede grande adattamento, perché potremmo avere a che fare con bambini più autonomi, ma anche con chi ha disabilità gravi. La vedo un po’ come una sfida, in senso positivo. Sono cosciente che non sarà una passeggiata, è un ambiente nuovo con persone che devo imparare a conoscere e non intendo stare solo a guardare. Voglio mettermi in gioco al 100% e capire cosa posso dare davvero agli altri.
 
Il servizio alla HogarNiñoDios è una tra le molteplici proposte che stimolano l’incontro con altre realtà associative (nazionali e non), soprattutto durante l’estate.
Dal 12 al 14 luglio avrà luogo il Modulo Estivo di formazione per Adulti a Roverè Veronese (VR), riproposto anche a Santa Cesarea Terme (LE) dal 2 al 4 Agosto.
A Città di San Marino, dal 26 al 30 Luglio, si incontreranno Giovani e MSAC in un Campo Scuola nazionale, replicato dal 1° al 5 agosto a Castellammare di Stabbia (NA).
Nocera Umbra (PG) ospiterà invece un Campo Specializzato ACR, dal 31 Luglio al 4 Agosto.
Continuiamo a coltivare questo entusiasmo, augurando buon servizio a Michela e agli altri Volontari.

 
di Lara Corsini
L’Azione, 7 luglio 2019