VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

febbraio 2019
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728EC

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
Sono aperte le iscrizioni ai campi per i ragazzi e i giovani iscritti all'Azione Cattolica. Vi attendiamo, nel desiderio di accogliere al meglio ogni richiesta di partecipazione ai campi, perché questo è l'obiettivo del Tempo Estate Eccezionale!

A Susegana adorazione eucaristica nella notte del Giovedì santo
Anche quest’anno l’Azione Cattolica di Susegana e Crevada propone l’Adorazione Eucaristica notturna, dopo la Messa del giovedì Santo, 18 aprile, nella chiesa di Susegana, dalle ore 22 alle 7 del mattino successivo. Il tema “Dio chiama chi ama..." aiuterà ad approfondire diversi episodi del Vangelo, in particolare alcune chiamate fatte da Gesù. Spunti e riflessioni sono proposti dai giovani.

Si riapre Casa Cimacesta
Al via, nei weekend 25-26 maggio e 1-2 giugno a Cimacesta, gli interventi per riaprire la Casa dell’Azione Cattolica diocesana. Chiunque volesse rendersi disponibile lo comunichi in ufficio. tel 0438.940374 o e-mail: segreteria@acvittorioveneto.it. Grazie.

EVENTI

Festa Unitaria 2019 - Sapore di Sale Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

ESTATE ECCEZIONALE 2019

Ecco le date dei campi per l’Estate

 
Casa Cimacesta ci aspetta ancora imbiancata per vivere insieme un’estate piena di emozioni. È nel cuore dell’associazione la speranza che il camposcuola sia un momento arricchente e indimenticabile, fatto di cura e accompagnamento, amicizia nella fede e crescita personale e spirituale. Al centro delle proposte di Ac c’è la persona e il bene comune, alla luce e presenza di Dio. Diamo uno sguardo al calendario estivo per iniziare a pensare ai campiscuola di Azione Cattolica.
 
Poche battute dei vice diocesani prima di dare uno sguardo al calendario estivo ed iniziare a pensare ai campiscuola. “Al centro delle nostre proposte le persone, perché il bello dello stare insieme come famiglia e delle relazioni vecchie e nuove ci porta a fare comunione e comunità! La cura, l’accoglienza e il servizio ci stanno a cuore!” (Stefania e Gino, vice adulti). “Il campo: un’esperienza per assaporare le relazioni vere trovando dei compagni di viaggio e delle guide che possano diventare punti di riferimento per la propria crescita.” (Mirko, vice giovani). “Investiamo sui campi in compresenza per tutte le classi elementari per vivere un’esperienza in continuità con i gruppi parrocchiali della stessa fascia di età; pensiamo che i legami d’amicizia siamo un tesoro che fa crescere i ragazzi tra i ragazzi!” (Daniele, responsabile Acr).

 
L’Azione, 3 marzo 2019

 
 

Presentazione Estate 2019

 
Nell’ultimo incontro del Consiglio diocesano del 12 febbraio scorso è stato definito il calendario dei campiscuola di Azione Cattolica per l’estate 2019.
 
Il Tempo Estate Eccezionale 2019 si sta dunque avvicinando! Tutti desideriamo prepararci al meglio perché possa essere esperienza felice per ragazzi, giovani e adulti. Per aiutarci in questo, venerdì 8 marzo alle ore 20.30 a Cimavilla, la presidenza diocesana incontra, i coordinamenti foraniali, le presidenze parrocchiali, gli Assistenti.
 
Oltre alla presentazione del calendario, verranno condivise le modalità di iscrizione, per agevolare il più possibile la partecipazione ai gruppi e ai singoli che lo desiderano. Per questo è importante che sia presente almeno un referente per parrocchia, in modo che le informazioni possano raggiungere tutti.
 
 

ESERCIZI DEL QUOTIDIANO 2019

La gioia della Santità


 
Tre serate consecutive per giovani e adulti, preti e religiosi/e, con un tempo per la preghiera, la proposta spirituale, il silenzio e la riflessione personale, la confessione e il colloquio personale.
 


 
FORANIA MOTTENSE

    Date: 25 – 26 – 27 febbraio 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Fossalta Maggiore (sale parrocchiali e chiesa parrocchiale)
    Guida: Silva De Luca

FORANIA LA COLONNA

    Date: 12 – 13 – 14 marzo 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Mareno di Piave (patronato e chiesa parrocchiale)
    Guide: Don Andrea Dal Cin (prima sera), Dante Dal Cin (seconda sera), don Fabio Mantese (terza sera)

FORANIA SACILESE

    Date: 12 – 13 – 14 marzo 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Sacile (Cappella del Crocifisso)
    Guida: Don Gianluigi Papa

FORANIE PONTEBBANA, PEDEMONTANA, CONEGLIANO E VITTORIO VENETO

    Date: 25 – 26 – 27 marzo 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Castello Roganzuolo (canonica e chiesa parrocchiale)
    Guida: Don Marco Favret

FORANIA TORRE DI MOSTO

    Date: 26 – 27 – 28 marzo 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Ceggia (Casa della Dottrina e chiesa parrocchiale)
    Guida: don Alessandro Ravanello (prima sera), Don Fabio Soldan (seconda sera)

FORANIE QUARTIER DEL PIAVE E LA VALLATA

    Date: 1 – 2 – 3 aprile 2019 (dalle ore 20.30 alle ore 22.30)
    Luogo: Pieve di Soligo (Cappellina dietro il duomo)
    Guida: da definire

FORANIA OPITERGINA

    Date: da definire
    Luogo: da definire
    Guida: da definire

 


 
NOTE TECNICHE:

  • Quota: € 5.00 come contributo per le spese
  • Portare con sé: Bibbia, quaderno e penna

 
 

#Esercizi18enni

 
Presso Casa Spiritualità “San Martino di Tour, Via Brevia, 33, 31029 Vittorio Veneto (TV).
 
Note tecniche:

  • Portare lenzuola o sacco a pelo, asciugamani, Bibbia, quaderno e penna
  • E’ necessaria l’iscrizione da effettuarsi entro venerdì 8 marzo.
  • La quota agevolata di partecipazione è di € 30,00 (compresa la tassa di soggiorno)
  • Inizio Esercizi sabato ore 15.00, conclusione con il pranzo di domenica
  • Iscrizioni presso l’UFFICIO DIOCESANO AC (Via Jacopo Stella, 8 31029 VITTORIO VENETO (TV) – Tel./Fax 0438-940374 – E-mail: segreteria@acvittorioveneto.it)

 


 
DOWNLOAD

 
 

#EserciziSpiritualiGiovaniAdulti

 
Presso Casa Spiritualità “San Martino di Tour, Via Brevia, 33, 31029 Vittorio Veneto (TV).
 
Note tecniche:

  • Portare lenzuola o sacco a pelo, asciugamani, Bibbia, quaderno e penna
  • E’ necessaria l’iscrizione da effettuarsi entro venerdì 8 marzo.
  • La quota agevolata di partecipazione è di € 60,00 (compresa la tassa di soggiorno)
  • Inizio Esercizi venerdì ore 19.00 con cena alle 19.30, conclusione con il pranzo di domenica
  • Iscrizioni presso l’UFFICIO DIOCESANO AC (Via Jacopo Stella, 8 31029 VITTORIO VENETO (TV) – Tel./Fax 0438-940374 – E-mail: segreteria@acvittorioveneto.it)

 


 
DOWNLOAD

 
 

GIORNATA PER LA VITA

Occuparsi della Vita: due giovani al servizio dell’Altro

 
Occuparsi e non preoccuparsi, per lasciare spazio all’ascolto e all’accoglienza dell’altro. In occasione della 41^ Giornata per la Vita appena trascorsa, abbiamo incontrato due giovani di AC che hanno scelto il servizio agli altri come professione: Alessia, 25 anni, e Simone, 23 anni.
 
Cosa fai, in poche parole?
 
[Alessia] Sviluppo progetti di riabilitazione e socio-educazione per persone con problemi di dipendenza, disturbi mentali, disabilità intellettiva e per coloro che vivono ai margini della società. Attraverso lo strumento del lavoro agricolo viene data un’opportunità di vita migliore all’utenza con un affiancamento quotidiano.
 
[Simone] Sono laureato in terapia occupazionale, che in tre parole significa: autonomia, ovvero l’obiettivo che ci poniamo con il trattamento; occupazione, punto cardine per la persona che non può svolgere determinate attività; speranza, perché affrontiamo il trauma del paziente, che perde tante sicurezze e deve capire come vivere una nuova condizione.
 
Perché hai scelto il tuo percorso professionale/di studi?
 
[Alessia] Ho sempre avuto una forte propensione verso le persone, soprattutto i più deboli. A 18 anni, grazie anche all’AC e al volontariato, ho capito che il mio senso era “servire”. All’università mi sono scontrata con le nuove povertà sociali e i loro mille interrogativi. Volevo diventare strumento e sostegno per chi è ai margini e non riesce a rivestire un ruolo attivo all’interno di una società sempre più individualista.
 
[Simone] Al mio percorso ci sono arrivato un po’ per caso. Ho continuato e finito questo percorso di studi, proiettato a una carriera di lavoro, per la consapevolezza di poter aiutare le persone. Creare un percorso di autonomia per dare vita nuova a chi si incontra è una dimensione importante e particolare, che avvicina molto al paziente.
 
In quali aspetti del tuo percorso emerge il valore della Vita?
 
[Alessia] Incontro il valore della vita quando mi vengono affidate persone. Lo ritrovo in un racconto struggente, nei fallimenti, nella solitudine, nell’abbandono, perché da tutto ciò nascono la forza e positività che spingono a riprovarci ancora, a scegliere di vivere. Riscopro la vita in un sorriso gratuito, un abbraccio inatteso, una confidenza, un litigio, una condivisione.
 
[Simone] Il valore della vita emerge quando capisci che viene messa in discussione e sembra quasi perdere di senso. Quando qualcuno affronta una malattia o un trauma, le certezze crollano e il futuro si allontana. Serve trovare nuovi stimoli e le ragioni per risollevarsi, per continuare a credere nei propri desideri e scoprire le potenzialità di un nuovo stile di vita.
 
A quali “scoperte” personali ti ha condotto questa realtà?
 
[Alessia] A prescindere dalle condizioni in cui si viene al mondo, ho scoperto come ognuno meriti di trovare il proprio dono e di regalarlo. Ho imparato a guardare oltre l’apparenza, a conoscere e apprezzare le persone per come sono, a cogliere la bellezza collaterale di ogni giorno, oltre gli ostacoli quotidiani. Chiunque merita una possibilità di vita migliore.
 
[Simone] Durante il tirocinio, ho incontrato persone di tutte le età e ho compreso che nulla è scontato. Cose per noi normali e semplici, possono diventare ostacoli difficili da superare per altri. Tuttavia, la forza e la determinazione giocano un ruolo fondamentale: la motivazione del paziente e della famiglia ha un grande impatto sulla riabilitazione, oltre le terapie e i metodi. È una sfida anche per noi terapisti, per vivere a nostra volta con un atteggiamento positivo.
 
___
 
Occuparsi della vita è una sfida quotidiana, perché, come ha suggerito Alessia, “è il margine che fa la pagina” (cit. Jean-Luc Godard).

 
di Lara Corsini
L’Azione, 10 febbraio 2019

 
 

XXXXI Giornata per la Vita
“È vita, è futuro”

 

Domenica 3 febbraio 2019

 
Il Messaggio dei Vescovi italiani per la 41° Giornata per la vita, che si celebra domenica 3 febbraio 2019, prende le mosse dall’annuncio del profeta Isaia al popolo: «Ecco, io faccio una cosa nuova: proprio ora germoglia, non ve ne accorgete? Aprirò anche nel deserto una strada, immetterò fiumi nella steppa». Un annuncio che “ha radici di certezza nel presente” e “testimonia speranza affidabile nel domani di ogni donna e ogni uomo”.
 
I ragazzi dell’Acr, aiutati da giovani ed adulti, prestano mani e sorrisi all’iniziativa diocesana “Un fiore per la vita“, proposta dal Movimento per la Vita che ha lo scopo di raccogliere offerte a favore della cura e della protezione della vita dal suo nascere alla suo compimento.
 


 
LINK