VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta all'ottava edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace è sabato 19 gennaio 2019 in patronato a Motta di Livenza. L'evento, che quest'anno si avvale della collaborazione con il Centro Studi La Pira, inizia alle ore 20.00 con un buffet aperto a tutti per proseguire poi con lo spettacolo musicale a partire dalle 21.00. Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “La buona politica al servizio della pace". Ingresso libero.

Feste della Pace
A conclusione del Mese della Pace, vengono organizzate le feste foraniali per la Pace. Questo il calendario: domenica 20 gennaio: a Campodipietra per Mottense - Torre di Mosto e a Cordignano per Pedemontana. Sabato 26 gennaio a Vazzola per La Colonna. Domenica 27 gennaio a Sacile per Sacilese e a Piavon per Opitergina. Domenica 10 febbraio a Gaiarine per Pontebbana. Durante le feste verrà proposta l'iniziativa "Abbiamo riso per una cosa seria" che sostiene progetti che promuovono l'agricoltura familiare dei contadini del nord e del sud del mondo, contro lo sfruttamento del lavoro e del territorio. Ci saranno a disposizione delle confezioni sottovuoto di riso da 500 grammi.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della forania Opitergina
I presidenti parrocchiali e il coordinamento della forania Opitergina si incontrano con la presidenza diocesana giovedì 31 gennaio, alle 20.30, nella parrocchia di Lutrano, sale dell'oratorio.

EVENTI

Incontro Presidenti Parrocchiali Triveneto OrchestriAmo La Pace 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

VITA ASSOCIATIVA

Un legame rinnovato

 
Questa estate, in Casa Cimacesta, sono stati nostri ospiti una trentina di persone, adulti, giovani e famiglie provenienti da Force, una comunità delle Marche duramente colpita dal terremoto nel 2016. In una lettera che anticipava il loro soggiorno, ci scrivevano del desiderio di “ritrovare una natura riappacificata“. Poi, in ottobre, anche da noi la natura è stata investita da una inaudita forza distruttrice, che ha lasciato larghe ferite nel territorio e nelle persone. In quest’occasione il legame creato con Force si è rinnovato nella vicinanza.
 
Questo uno dei messaggi arrivati:
 
Buongiorno sono Donatella Agasucci segretaria dell’AC della parrocchia di S. Paolo Apostolo di Force della diocesi di S. Benedetto del Tronto. Con questo messaggio vorrei esprimervi, a nome di tutta la comunità, la nostra vicinanza e solidarietà in questo momento così delicato in cui, ancora una volta, la natura si mostra più forte dell’uomo e lascia dietro sé danni e feriti. Preghiamo per tutti voi e per il vostro territorio. Tenendo sempre a mente il bellissimo soggiorno che ci avete fatto vivere la scorsa estate, sicuri che rivedremo le vostre montagne più splendenti che mai. Coraggio! L’Azione Cattolica di Force (AP).
 
E questa la nostra risposta:
 
Grazie di cuore per la vostra vicinanza. Il pensiero e la preghiera sono un bellissimo segno della vostra attenzione e della delicatezza che ci riservate. Grazie a Dio la nostra diocesi non è stata particolarmente colpita, anche se alcuni di noi sono stati costretti ad evacuare dalle loro case in via precauzionale, soprattutto lungo il corso del fiume Piave. Maggiormente colpita è la zona del Cadore dove c’è Casa Cimacesta. Tuttavia, la nostra casa non ha subito danni, ma intorno molti sono i segni della natura che ha fatto sentire la sua forza. Vi ricordiamo nella preghiera. E ringraziamo Dio per la vostra amicizia. A presto. Azione Cattolica della Diocesi di Vittorio Veneto.

 
L’Azione, 9 dicembre 2018