VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Incontri con i Presidenti parrocchiali e i Coordinamenti foraniali
La Presidenza diocesana, per presentare il cammino assembleare che porterà l'Azione Cattolica al rinnovo delle responsabilità per il triennio 2020-2023, desidera incontrare i Presidenti Parrocchiali e i coordiamenti foraniali. Lunedì 14 ottobre, alle 20.30, ad Oderzo, nella sala sotto il campanile, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: Sacile, Mottense, Torre di Mosto, Opitergina e Pontebbana Venerdì 18 ottobre, alle 20.30, a Conegliano, nell'oratorio dell'immacola di Lourdes, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: La Vallata, Quartier del Piave, La Colonna, Conegliano, Vittorio Veneto e Pedemontana.

Lectio divina
Lunedì 21 ottobre, nella chiesa parrocchiale di Gaiarine, alle 20.30, don Andrea Dal Cin approfondirà, con una lectio divina, il tema dell'anno: "Lo avete fatto a me" (Mt 25,31-46).

EVENTI

ACRcinquanta Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

ESTATE ECCEZIONALE 2018

Tutti su per terra!

 
Educatori e Responsabili a Cimacesta nel segno del Progetto Formativo
Da venerdì 7 a domenica 9 settembre, Cimacesta torna a ospitare CampAnAC e Modulo responsabili, in un weekend di rinnovamento che conclude al meglio il Tempo di Estate Eccezionale.
 
Il Campo dedicato agli Animatori di Azione Cattolica (da cui il nome “CampAnAC”) incontra quest’anno l’appuntamento per i responsabili parrocchiali e foraniali, per concentrarsi su una componente fondante dell’associazione.
Alla base dell’impegno in AC, infatti, c’è il Progetto Formativo, l’insieme delle intenzioni educative che è anche il tema di questo incontro, dal titolo “TUTTI SU PER TERRA – Dal progetto al processo”.
 
L’intenzione – spiegano i coordinatori diocesani – è fornire gli strumenti per riuscire a concretizzare questo progetto, così da riappassionare le persone al ruolo dell’educatore nelle realtà parrocchiali.
I giorni di CampAnAC e di Modulo sono stati costruiti partendo da questo ragionamento, che vuole rinnovare l’associazione recuperandone le basi, passando dall’idea alla messa in pratica, tra piazze e campanili.
 
Negli anni, il Progetto Formativo sembra si stia perdendo. – racconta il vice ACR diocesano Daniele – Molti non lo conoscono affatto, quindi vogliamo ripartire dal principio, per focalizzarci su come declinare questa visione associativa oggi, nel nostro essere educatori e responsabili.
 
Per muoversi nella giusta direzione, la mattina di sabato 8 si andranno a riscoprire il sogno e l’entusiasmo che hanno costituito il Progetto, così da capirne gli obiettivi.
Durante il pomeriggio, gli educatori entreranno in contatto diretto con l’impegno formativo, declinandolo nella propria vita e affrontandolo in quattro dimensioni concrete: fraternità, ecclesialità, interiorità e responsabilità.
Parlando di quest’ultimo ambito, i responsabili lavoreranno invece sull’invito al progetto di Santità per i laici, rinnovato da Papa Francesco nell’enciclica “Gaudete et Exultate”.
 
La conclusione domenicale punterà verso il tema unitario del nuovo anno associativo, “Di una cosa sola c’è bisogno”, con il brano evangelico dedicato alle figure di Maria e Marta.
 
Un weekend da vivere nella corresponsabilità e nella generatività, per proseguire un cammino educativo presente nel quotidiano.
 
Informazioni pratiche: Adesioni entro il 4 settembre presso l’Ufficio diocesano AC, tel.0438/940374, mail: segreteria@acvittorioveneto.it. Arrivi e accoglienza da venerdì 7, ore 17.00, termine attività con pranzo di domenica 9 settembre.

 
di Lara Corsini
L’Azione, 2 settembre 2018