VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 19 Maggio
novembre 2018
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930EC

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
Da lunedì 6 maggio sono aperte le iscrizioni ai campi per quanti, ragazzi, giovani ed adulti non iscritti all'Azione Cattolica, desiderano parteciparvi. Per info: Ufficio diocesano 0438/940374, sito www.acvittorioveneto.it.

Apertura di Casa Cimacesta
Casa Cimacesta, in vista dell'ormai vicino inizio dei campi scuola, ha bisogno di un accurato riordino delle villette e degli spazi esterni. Chiediamo di dedicare uno dei prossimi fine settimana a chi, conoscendo la realtà della Casa e condividendone lo scopo, desidera partecipare ai lavori di apertura, segnalando la propria disponibilità in Ufficio diocesano (0438/940374). La proposta potrebbe essere un'opportunità, per i gruppi 18enni e giovani, di condivisione di una giornata nel servizio. Questi i fine settimana: 25-26 maggio; 1-2 giugno; 8-9 giugno.

Incontro di spiritualità adulti e terza età
Terzo appuntamento di spiritualità in programma per sabato 25 maggio a Motta di Livenza, Basilica della Madonna dei Miracoli. Dopo l'accoglienza iniziale, alle 9.30 santa Messa cui seguirà la riflessione sul tema :"Di generazione in generazione... Maria madre della vita". Ci sarà poi uno spazio adeguato per le confessioni; le conclusioni intorno alle 12.15. Per iscrizioni ed informazioni: Ufficio diocesano AC 0438/940374.

Gli adultissimi incontrano Papa Francesco Anche un gruppo di adultissimi della nostra diocesi partecipa all'incontro con Papa Francesco mercoledì 29 maggio, in Piazza San Pietro. Il programma prevede poi la celebrazione della Santa Messa in Basilica con il cardinale Angelo Comastri, cui seguiranno le testimonianze di adulti, nonni e nipoti dell'Ac.

EVENTI

Festa Unitaria 2019 - Sapore di Sale Incontro Nazionale Adultissimi - Di Generazione In Generazione Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Solennità dell’Immacolata Concezione di Maria
e Festa dell’Adesione dell’Azione Cattolica

 

Sabato 8 dicembre 2018

 


 
DOWNLOAD

 
 

CAMMINO ACR

Con l’ACR “C’è più gusto!”

 
In tanti quest’anno ci hanno detto: finalmente un tema pratico, vicino a noi, che bellezza!
Sì, perché quest’anno l’ACR ha deciso di accompagnare bambini e ragazzi alla scoperta del gusto vero della vita utilizzando come ambientazione la cucina. Vi riportiamo alcune esperienze vissute nelle parrocchie della diocesi.
 
Alessia di Ceggia ci racconta: “i bambini delle elementari, partendo dal cibo e dalle ricette, hanno esperito dei percorsi sensoriali in cui hanno scoperto le caratteristiche di alcuni ingredienti per poi riflettere sulla ricetta dell’acierrino ossia le buone caratteristiche per far parte di un gruppo e della comunità parrocchiale. I ragazzi delle medie invece, tramite un laboratorio in pieno stile Masterchef hanno preparato in piccoli gruppi dei dolcetti, unendo gli ingredienti materiali (farina, cacao..) con quelli personali di ciascun cuoco (iniziativa, fantasia,dolcezza..). In un’altra attività hanno scelto di raccontare il loro cibo preferito e di metterlo in relazione con un lato del loro carattere“.
 
Serena per l’UP Le Grazie di Vidor spiega: “quest’anno, visto il tema nazionale, abbiamo deciso di promuovere l’inizio delle attività organizzando dei rinfreschi dopo le messe di tutte le parrocchie dell’Unità Pastorale, in cui ciascun educatore si è messo in gioco preparando torte, tramezzini,panini da offrire alla comunità. Con i ragazzi invece abbiamo istituito un momento “merenda” tutti i sabati, per rendere speciale ogni appuntamento insieme, portando ogni volta un piatto diverso, una specialità degli educatori, alternando dolce e salato. Ci piacerebbe, in uno dei prossimi incontri, intervistare un cuoco, magari proprio qualcuno che ha svolto il suo servizio durante l’estate a Cimacesta“.
 
A proposito di cuochi, un’esperienza originale è quella di Giulia a San Polo: “con i più piccoli abbiamo invitato una nonna che cucina per passione, per regalare un sorriso ai familiari. Prima ha fatto una breve testimonianza mostrando anche alcuni attrezzi del mestiere (il mattarello, la macchinetta per la pasta e quella per i crostoli), tutti oggetti legati a ricette e ricordi di momenti particolari dell’anno; i bambini poi l’hanno intervistata, scoprendo che per ogni strumento c’era una storia. Successivamente, per rendere il tutto più dinamico, abbiamo cucinato insieme dei biscotti con le gocce di cioccolato, perché questa è la ricetta legata alla felicità dei suoi nipoti. Alla fine ciascun bambino ha portato a casa i biscotti per condividere la stessa gioia anche in famiglia!
 
Davide di Colfosco dice: “abbiamo scelto di fare un grande gioco dell’oca in cui, ad ogni vincitore,venivano consegnati una ricetta e degli ingredienti che poi sono stati lasciati in chiesa ai piedi di Gesù, in un cesto della Caritas, per aiutare i bambini a capire chi è il vero nutrimento che dà sapore alla vita ed insegna il gusto di condividere.
 
Chiara spiega che a Sacile, durante la festa del Ciao, “bambini, ragazzi e genitori insieme hanno svolto un laboratorio di dolci per mettere le mani in pasta in allegria. Ogni bambino era seguito da un genitore diverso dal proprio, per imparare a mescolarsi con gli altri. La sorpresa finale è stata trovare dei pacchetti di dolci fatti insieme, da portare a casa e gustare in famiglia.
 
Quest’anno, più di ogni altro allora… “C’è Più Gusto” con l’ACR!

 
di Lara Corsini e Giulia Diletta Ongaro
L’Azione, 25 novembre 2018

 
 

Sogna, Vivi, Scegli

 

  • Cosa? Si, hai capito bene… Un campo, anzi un mini-campo invernale per giovani!
  • Per chi? Per tutti i giovani dai 18 ai 30 anni, con due proposte parallele che si svilupperanno per i 18enni e per i giovani dai 19 ai 30 anni.
  • Dove? Presso la Casa Alpina Bruno e Paola Mari di Nebbiù.
  • Quando? Venerdì 28 e 29 dicembre, con la possibilità per chi non potesse fermarsi di restare solo l’intera giornata del 28.

Sogna, Vivi, Scegli - Proposta

 
 

Percorso RED Gold 2018-2019

(Responsabile Educativo Esperto)
 

Questa figura educativa nasce dall’esigenza di riconoscere agli educatori il buon cammino compiuto chiedendo loro un contributo ulteriore e specifico all’interno dei gruppi parrocchiali, in particolare come “tutor-accompagnatori” di R.Ed. e New R.Ed. È un percorso di formazione permanente che mira ad approfondire annualmente alcune tematiche vicine all’aspetto educativo e segnate da un apertura che l’associazione vive nei confronti della società e del mondo in cui vive.

Accanto ai moduli formativi, si collocano gli appuntamenti ordinari di formazione previsti per i responsabili educativi:

  • Incontro Unitario di Inizio anno (28 settembre)
  • Esercizi spirituali per età
  • Scuola diocesana di Preghiera in Seminario
  • Veglia Associativa diocesana (7 dicembre)
  • Chi Ama Educa
  • Campo nel Campo
  • CampAnAC

CALENDARIO MODULI FORMATIVI:

 


 
GLI ANNI PRECEDENTI:

 
 

Modulo formativo per Educatori
 

“AC, un popolo per tutti”
Modulo formativo per Educatori

 
Domenica 17 febbraio dalle 9.00 alle 12.00
a Lutrano (TV) – oratorio Via Roma n. 509
(con possibilità di partecipare alla Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Lutrano)


 
Questo il programma:

  • 8.00 Santa Messa
  • 9.00 Accoglienza ed inizio lavori con la proposta dal titolo: “AC, un popolo per tutti”.
    Introduzione a cura di Michele Azzoni, consigliere nazionale del Settore Giovani, dalla diocesi di Venezia
  • 10.15 Avvio laboratori
  • 11.45 Avvisi e saluti

 
L’appuntamento è pensato e rivolto a tutti gli educatori che accompagnano un gruppo ACR, giovani o adulti, con almeno 19 anni di età. L’invito può essere esteso anche ad animatori più giovani nel caso vi sia già un’esperienza consolidata di servizio educativo in Azione Cattolica maturata negli ultimi anni.
 
Dopo l’incontro di formazione vissuto a Sacile lo scorso 17 novembre, continueremo il percorso sulla popolarità, cercando di scoprire e condividere modalità e atteggiamenti per crescere come AC che sa essere popolare dentro la parrocchia, la chiesa e la comunità civile in cui viviamo.
 


 

Modulo formativo per Educatori
 

“AC, un popolo per tutti”
Modulo formativo per Educatori

 
Sabato 17 novembre, dalle 15.15 alle 18.00
a Sacile (PN) – oratorio San Pio X, Piazza Duomo, 4


 
Questo il programma:

  • 15.15 Arrivi e accoglienza
  • 15.30 Inizio lavori
  • 16.15 Divisione in gruppi per sviluppo della proposta su 3 tematiche
  • 17.45 Conclusioni e avvisi
  • 18.00 Saluti

 
L’appuntamento è pensato e rivolto a tutti gli educatori che accompagnano un gruppo ACR, giovani o adulti, con almeno 19 anni di età. L’invito può essere esteso anche ad animatori più giovani nel caso vi sia già un’esperienza consolidata di servizio educativo in Azione Cattolica maturata negli ultimi anni.
 


 
DOWNLOAD:

 
 

Percorso RED 2018-2019

(Responsabile Educativo)
 
Pietre Vive

Questo itinerario diocesano di formazione continua, organico e strutturato, e vuole porsi al servizio dell’educazione in modo efficace. È rivolto a tutti i Responsabili Educativi che abbiano compiuto il 19esimo anno di età. L’itinerario dura 4 anni e mira ad una formazione graduale e completa dell’educatore aiutandolo a maturare la coscienza di una formazione personale permanente.

Accanto ai moduli formativi, il cammino viene sostenuto e completato con la partecipazione annuale alle iniziative di formazione ordinaria che l’associazione diocesana propone:

  • Incontro Unitario di Inizio anno (28 settembre)
  • Esercizi spirituali per età
  • Scuola diocesana di Preghiera in Seminario
  • Veglia Associativa diocesana (7 dicembre)
  • Chi Ama Educa
  • Campo nel Campo
  • CampAnAC

È importante che l’intera comunità parrocchiale sia informata sul cammino dei propri giovani pertanto invitiamo i presidenti parrocchiali a presentare i R.Ed. e New R.Ed. che partecipano al cammino diocesano il giorno della festa dell’Adesione.

CALENDARIO MODULI FORMATIVI:

 


 
LINK:

 
 

4x4

 


 

LINK:

 

 

Anche Si…gnore

 
SmartBox Spiritualità è uno strumento pensato dalla commissione giovani diocesana per un avvicinamento all’ascolto della Parola per i ragazzi dai 14 ai 16 anni, da realizzare localmente in ciascuna forania. Il contenuto e le modalità sono già pensate e spiegate nel documento, è un’opportunità da non lasciarsi sfuggire!
 


 

LINK: