VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31EC

NEWS ACVV

Veglia associativa
Venerdì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nella chiesa di Tezze di Piave, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano nei modi più diversi, ma il momento comune e più significativo resta la benedizione delle tessere durante la Santa Messa.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti di Conegliano e Vittorio Veneto
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale di Conegliano e Vittorio Veneto si incontrano con la presidenza diocesana martedì 11 dicembre, alle 20.30, nella parrocchia di San Rocco a Conegliano.

Convegno nazionale educatori
"Chiamati a scoprire il sapore" il tema del Convegno nazionale educatori Acr che si svolge a Roma dal 14 al 16 dicembre prossimi. Accompagnati da don Paolo Astolfo, assistente diocesano Acr, vi parteciperanno 5 educatori della nostra diocesi.

Minicampo invernale
"Sogna, vinci, scegli" il titolo del mini campo invernale per 18enni e giovani dai 19 ai 30 anni. Si svolge a Nebbiù, nella Casa Apina Bruno e Paola Mari da venerdì 28 a sabato 29 dicembre. E' una nuova opportunità per vivere insieme un momento di formazione e festa, anche alla luce del Sinodo appena concluso. Per info: Ufficio Ac 0438/940374; Mirko 349/0059503.

EVENTI

Sogna, Vivi, Scegli Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

DALLE PARROCCHIE

Una fede vissuta nella quotidianità:
l’esperienza del gruppo adulti

 
Nella forania La Colonna, l’Azione Cattolica dell’UP di Rai, San Polo, Tempio, Tezze, Vazzola e Visnà propone da circa tre anni un percorso di gruppo per adulti dove tutti sono invitati, non solo gli aderenti di AC.
Non è certo il primo caso in tutta la diocesi, ma ogni qual volta parte o riparte un gruppo adulti è sempre un evento da salutare e sostenere poiché in età adulta la ricerca di senso, la voglia di confronto e di relazione non si esauriscono, anzi, trovano nuova linfa nell’incontro con l’altro.
 
L’altra sera facevo il viaggio in macchina con uno degli animatori di questo gruppo e ad un certo punto mi ha espresso alcuni dubbi, legittimi, che passano per la mente di tutti gli animatori ed educatori che vivono l’impegno di portare avanti una proposta di AC: “Sarà troppo alta? E’ ben tarata?” “Il gruppo, nel senso dei partecipanti, è bello ma poi pensi a quanti conosci e mancano all’incontro e vorresti fare ancora meglio … come?”.
Questi dubbi sono sani perché raccontano di una tensione al bene, di un continuo desiderio di prepararsi per accogliere l’altro, per raccontare la bellezza di Dio e di una fede vissuta nella quotidianità.
 
Vedere gli adulti che si ritrovano davanti alla Parola, che si prendono l’impegno di partecipare al gruppo, nonostante la stanchezza, gli impegni familiari, quelli pastorali e le responsabilità è segno anche per i ragazzi e i giovani delle nostre parrocchie che hanno bisogno di presenze significative.
 
E’ giusto quindi continuare a prepararsi e a proporre instancabilmente perché degli adulti che vogliono dedicare del tempo alla propria crescita personale nella semplicità e nella condivisione sono grazia di Dio, sono seme nelle comunità a cui poi fanno ritorno con un bagaglio diverso e più ricco.

 
di Giulia Diletta Ongaro
L’Azione, 3 dicembre 2017