VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Incontro con la Parola per ragazzi dai 14 ai 16 anni
Per aiutare i giovanissimi, ragazzi dai 14 ai 16 anni, che abitualmente fanno un percorso di gruppo, ad accostarsi alla preghiera, si sono pensati alcuni incontri che prevedono la presentazione della proposta, l'ascolto della Parola, un tempo di riflessione personale e la condivisione. Il terzo ed ultimo incontro in calendario è sabato 13 gennaio a Francenigo, dalle 15.15 alle 17.15.

Incontro di riflessione etica
Domenica 14 gennaio, dalle 9.30 alle 12.00, a Motta di Livenza, nel patronato don Bosco, si svolge il secondo incontro del percorso etico rivolto a giovani ed adulti. "Bene comune e centralità della persona. L'apporto della Dottrina Sociale della Chiesa, per una economia ... di valore" il tema della giornata che sarà approfondito da don Andrea Forest, delegato per la Pastorale Sociale e del lavoro.

Orchestriamo la Pace
Per parlare e costruire la pace attraverso il linguaggio della musica e dell'arte, l'Azione Cattolica organizza per sabato 20 gennaio, alle ore 20.30, nel teatro nuovo di Sarmede lo spettacolo Orchestriamo la Pace, partendo dai contenuti del messaggio sulla Pace di Papa Francesco. L'invito è rivolto a tutti i giovani e gli adulti! Ingresso libero.

EVENTI

Orchestriamo la Pace Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

ANNO ASSOCIATIVO 2017-2020

La nuova Presidenza Diocesana

 
Abbiamo bisogno di creare spazi adatti a motivarci e risanarci, luoghi in cui rigenerare la propria fede in Gesù crocifisso e risorto, in cui condividere le proprie domande più profonde e le preoccupazioni del quotidiano, in cui discernere in profondità i criteri evangelici sulla propria esistenza ed esperienza, al fine di orientare al bene e al bello le proprie scelte individuali e sociali” (E.G. 77)
 
Con queste parole dell’Evangelii Gaudium si è pregato all’inizio del Consiglio diocesano tenutosi la sera del 20 marzo a Lutrano. All’ordine del giorno l’elezione dei membri della presidenza diocesana, ossia di quell’organo della struttura associativa che, con il Consiglio neoeletto dall’Assemblea del 26 febbraio 2017, si farà garante e vigilerà perché in questo triennio si realizzi quanto unanimemente approvato con il documento programmatico “Nella vita con passione. Io faccio nuove tutte le cose (Ap.21,5)”
 
L’ esercizio di discernimento comunitario, al quale è stata dedicata buona parte della serata, ha costituito per i consiglieri l’opportunità di educarsi ad una riflessione e ad un confronto che coinvolge tutti, i più giovani insieme ai più grandi, per maturare insieme gli elementi in base ai quali fare una scelta chiara e motivata. Sarà un modus operandi che caratterizzerà il lavoro del Consiglio in tutto il triennio.
 
Partendo da quanto chiede il programma condiviso ed approvato in assemblea, sono state individuate alcune attenzioni, stili e priorità quali orizzonte d’impegno. E quindi le persone a cui chiedere la disponibilità per questo servizio. Un servizio che parte dalla vita ordinaria fatta di famiglia, lavoro, comunità, ma che ha bisogno di sì chiari e decisi, di cui potersi fidare e a cui potersi affidare nella corresponsabilità, cioè in una responsabilità condivisa e mai delegata.
 
A questo servizio volto alla persona, all’associazione, alla Chiesa e alla comunità civile, insieme alla riconfermata presidente diocesana Emanuela Baccichetto, hanno risposto sì: Gino Sutto di Campo di Pietra come vice adulti; Mirko Chiaradia da Francenigo e Veronica Ghirardi da Colle Umberto come vice giovani; Sara Cazzaniga da Ponte della Priula e Daniele Bolpet da Sacile come responsabili dell’articolazione ACR.
 
A loro va la nostra gioiosa gratitudine per la disponibilità a questo cammino di fraternità e comunione.

 
L’Azione, 26 marzo 2017