VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2017
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

NEWS ACVV

Veglia associativa
Giovedì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nel duomo di Oderzo, con inizio alle 20.30, presieduta dal vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana "Tutta bella sei, o Maria". Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

Solennità dell'Immacolata, giornata dell’Adesione
L'8 dicembre nelle associazioni parrocchiali si celebra la festa dell’Adesione, con la benedizione e la consegna delle tessere

Incontro con la Parola per ragazzi dai 14 ai 16 anni
Per aiutare i giovanissimi, ragazzi dai 14 ai 16 anni, che abitualmente fanno un percorso di gruppo, ad accostarsi alla preghiera, si sono pensati alcuni incontri che prevedono la presentazione della proposta, l'ascolto della Parola, un tempo di riflessione personale e la condivisione. Il prossimo in calendario è sabato 16 dicembre nelle sale parrocchiali di Moriago della Battaglia, dalle 15.15 alle 17.15.

Incontro diocesano con la Parola per 18enni
E' una proposta rivolta a tutti i 18enni (giovani nati nel 1998-99-2000) per aiutarli a vivere con più consapevolezza l'esperienza della preghiera. Guida l'incontro: don Paolo Astolfo. Ci si trova alla Foresteria dell'Abbazia di Follina domenica 17 dicembre alle 9.30; alle 11.30 la Santa Messa seguita dal pranzo al sacco, le conclusioni alle 17. Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano 0438/940374.

EVENTI

Tempo Estate Eccezionale 2017 Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE

Giovani… Che scoperta!

 
Ci sono coincidenze che per un credente non sono mai un “caso”; per me è stato davvero “provvidenziale” partecipare come educatrice ad un campo diciottenni. Sono tornata a col cuore stracolmo di volti da ricordare, di vite da mettere nelle mani del Signore. Ho conosciuto ragazzi esigenti, affamati di senso, desiderosi di valori “incarnati”, convinti che un campo sia un tempo di grazia, un angolo privilegiato dal quale guardare alla propria vita che li sta chiamando a scelte importanti: università, lavoro, affetti.
 
Spesso ti imbatti in analisi sui giovani atei e lassù ti ritrovi ragazzi che, alla fine della giornata di deserto, ti confessano “Bello! Avrei voluto durasse di più!”. I sociologi descrivono giovani incapaci di cooperare per un obiettivo comune e invece in un pomeriggio 57 ragazzi preparano la cena per tutti, con musica dal vivo e posto numerato con dedica per ciascun commensale. Questi ragazzi li descrivono sempre apatici, programmati per vivere day by day e, invece, nella giornata in cui proponi loro di rappresentarsi attraverso un’opera d’arte ti sbalordiscono per la manualità, il carico simbolico, la chiarezza dell’obiettivo che vogliono raggiungere e l’indescrivibile passione che ci mettono nel raccontartelo !

 
di Cinzia Merotto
L’Azione, 10 settembre 2017