VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2018
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30EC

NEWS ACVV

Consiglio diocesano
Lunedì 23 aprile, alle 20.30, a Cimavilla, si incontra il Consiglio diocesano. All'ordine del giorno continua la riflessione su "Responsabili e custodi del... futuro", per ripensare e rinnovare la nostra presenza.

Convegno nazionale delle Presidenze
Dal 27 al 29 aprile, a Roma, nella Domus Pacis, si svolgerà il Convegno Nazionale delle Presidenze diocesane dal tema: "Un popolo per tutti" a cui parteciperanno quattro membri della presidenza di Vittorio Veneto. All'interno del convegno ci saranno tre ambiti di riflessione su: la Religiosità popolare, la Parrocchia popolare, un'Ac popolare.

EVENTI

Toniolo 100 Giuseppe Toniolo. La storia è Futuro Chi Ama Educa 2018 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

DALLE PARROCCHIE

Che piacere… Condividere!

 
Dal mese di ottobre nelle parrocchie di Vazzola, Visnà e Tezze è iniziata un’esperienza “nuova”: un gruppo giovani. “Nuova” perché qualche anno fa Marika e Luca curavano una proposta analoga, che a distanza di un po’ di tempo viene recuperata e rivisitata.
L’esigenza di provare a ripartire con un percorso di gruppo che coinvolga la fascia 20-30 anni è nata da un numeroso e vivace gruppo di neo-universitari che desideravano continuare un cammino formativo e da altri ragazzi, animatori e non, che sentivano la mancanza di un luogo di condivisioni profonde.
 
In due incontri mensili, uno coincidente con Scuola di Preghiera diocesana e uno a Vazzola, rinnoviamo la nostra scommessa. Una scommessa su una collaborazione più profonda tra queste tre parrocchie, sull’importanza di alzare lo sguardo, sulla bellezza di crescere insieme. Anche se ci sono due educatori che ci guidano (sussidio alla mano…), l’idea è che l’organizzazione sia il più possibile orizzontale e che le fragilità e i talenti di tutti siano gettati nel tesoro del gruppo. Adesso, a tal proposito, iniziamo a capire cosa significhi: «il tutto è superiore alla parte».
 
Dopo i primi incontri arriveremo a toccare anche i temi che il prossimo Sinodo dei giovani suscita. Parlare di discernimento vocazionale in un contesto di gruppo, facendoci magari aiutare da qualche testimone (anche se in questo Giovanni è testimone discreto ogni fine settimana), cambia la prospettiva, elevandola. Pur non essendo molti gli incontri a disposizione, siamo convinti che la scelta di una formazione permanente, che sia in grado di aprirsi contemporaneamente anche a quella diocesana, sia presupposto imprescindibile per vivere in coerenza e in pienezza la nostra partecipazione alla Chiesa e all’Ac, anche se questo rischia di sembrare un impegno ulteriore. Non sappiamo dove ci porterà il viaggio che abbiamo intrapreso, per adesso sappiamo che l’abbiamo iniziato con tanto entusiasmo. Pronti a dare il nostro poco e il nostro tutto.

 
Il gruppo giovani Vazzola, Visnà, Tezze
L’Azione, 3 dicembre 2017