VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2017
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

NEWS ACVV

Tempo Estate Eccezionale 2017
L'attività dell'estate dell'Ac continua incessante. Dal 30 agosto al 6 settembre, altri due campi, di bambini ACR dei Seiotto e ragazzi 14/15enni. Il Campanac, fine settima di formazione per gli educatori ACR, Giovani ed Adulti in vista del nuovo anno associativo, previsto dall'8 al 10 settembre, concluderà l'estate 2017.

Orario Ufficio diocesano
L'Ufficio diocesano dal 4 al 18 settembre sarà aperto a tempo parziale. Questi gli Orari: lunedì dalle 15 alle 18; mercoledì dalle 9 alle 12; venerdì dalle 11.30 alla 13.30. Fino a domenica 10 settembre ci si può rivolgere anche a Casa Cimacesta, tel. 0435/97013.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Tempo Estate Eccezionale 2017 Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI


“L’appartenenza all’Azione Cattolica Italiana costituisce una scelta da parte di quanti vi aderiscono per maturare la propria vocazione alla santità, viverla da laici, svolgere il servizio ecclesiale che l’Associazione propone per la crescita della comunità cristiana, il suo sviluppo pastorale, l’animazione evangelica degli ambienti di vita e per partecipare in tal modo al cammino, alle scelte pastorali, alla spiritualità propria della comunità diocesana.” (STATUTO dell’AC art. 15.1)
 


 
#Futuropresente: aderiamo all’Ac dei 150 anni

 
«Di strada, in centocinquant’anni, ne abbiamo fatta tanta. Anno dopo anno, attraverso la storia della Chiesa e del Paese, abbiamo camminato a fianco degli uomini e delle donne di ogni tempo, dagli anni dell’Unità d’Italia ai giorni nostri. E allora, lo possiamo dire, c’è forse un filo di emozione a pensare che anche quest’anno rinnoveremo l’adesione a un’associazione che ha vissuto l’ordinarietà della vita delle persone per così tanto tempo, favorendo il protagonismo di ciascuno e accompagnandone le diverse stagioni della vita.
 
Possiamo chiederci, allora, con quale spirito rinnovare la nostra adesione all’Azione cattolica ancora oggi, ricordando questo anniversario così speciale. Le risposte, per la verità, a questa domanda, ce le ha fornite papa Francesco durante l’incontro nazionale del 30 aprile scorso ed è proprio dalle sue parole che vogliamo partire per promuovere l’adesione 2018 tra i nostri soci e per avvicinare altri all’esperienza associativa. Anche per questo abbiamo scelto come slogan della campagna adesioni 2018 #fututopresente, lo stesso che ha accompagnato quel momento di festa così importante per ciascuno di noi.
 
Aderire all’Ac facendo memoria della nostra storia, significa, innanzitutto, rinnovare la consapevolezza di essere popolo che cammina prendendosi cura di tutti, aiutando ognuno a crescere umanamente e nella fede, condividendo la misericordia con cui il Signore ci accarezza. Questo è il compito che vogliamo assumere aderendo all’associazione: continuare a camminare accanto a ragazzi, giovani e adulti del nostro tempo e testimoniare i segni della presenza di Dio nelle nostre vite. A partire dalle nostre parrocchie, promuovere la vita associativa, anche favorendo l’adesione all’associazione, può essere un’occasione speciale per far sentire ciascuno accolto dal Signore e dai fratelli, senza se e senza ma.
 
L’Adesione 2018 dovrà essere, però, anche l’occasione per realizzare ancora più intensamente il desiderio del Papa che ci chiede di far sì che ogni iniziativa, ogni proposta, ogni cammino sia esperienza missionaria, destinata all’evangelizzazione, non all’autoconservazione. È un’Ac, quella che festeggia i centocinquant’anni, più che mai in uscita, vicina in particolare al povero e a chi soffre, abitante delle periferie sociali ed esistenziali. Insomma, con l’adesione all’Ac assumiamo su noi stessi il compito della missione, che non ci chiede sforzi eccezionali, ma testimonianze concrete di vita cristiana e di gesti semplici e ordinari all’insegna della fraternità e della responsabilità.
 
Cari ragazzi, giovani e adulti di Azione cattolica – ci ha detto papa Francesco: andate, raggiungete tutte le periferie! Andate, e là siate Chiesa, con la forza dello Spirito Santo. Questo sarà il modo migliore per far festa quest’anno; ma sarà anche il modo giusto per aprire l’Ac al futuro che ci attende, cogliendo le sfide degli anni a venire e facendo di ogni complessità un’opportunità di bene e di novità.».

 
Articolo pubblicato su Segno 8-2017

 


 
DOWNLOAD:


 
DAL CENTRO NAZIONALE:
 
Sulla pagina web dedicata all’adesione 2018 – potrete trovare Un semplice segnalibro per
…Te che hai scelto l’AC per camminare verso la santità…
…raccontare ad un amico un po’ della #bellastoria di cui hai la Gioia di essere parte…
… invitarlo a diventare con te il #futuropresente dell’Azione Cattolica…
Un segnalibro si usa solitamente per non perdere la pagina, per ricordare “il traguardo” quotidiano a cui siamo arrivati nella “corsa a tappe” che è la lettura. In questo anno associativo 2017-2018, lo proponiamo in questa versione doppia perché diventi dono e invito per un amico a essere parte del nostro cammino. Regalarlo ci rende felici, ma ci chiede anche di accompagnare l’amico durante il percorso, di non dimenticare passo dopo passo che la gioia condivisa con l’invito continua nella responsabilità di camminare e crescere insieme senza perdere il filo della storia…
E poi, il piccolo calendario può diventare per tutti una semplice traccia: perché non riportare le tappe del cammino cerchiando, magari con colori diversi, gli incontri di gruppo o diocesani, i campiscuola o il tempo dello Spirito?
…un segnalibro-invito per aderire all’Ac #futuropresente da vivere…e da raccontare a tutti!
 


 
ARCHIVIO