VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31EC

NEWS ACVV

Veglia associativa
Venerdì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nella chiesa di Tezze di Piave, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano nei modi più diversi, ma il momento comune e più significativo resta la benedizione delle tessere durante la Santa Messa.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti di Conegliano e Vittorio Veneto
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale di Conegliano e Vittorio Veneto si incontrano con la presidenza diocesana martedì 11 dicembre, alle 20.30, nella parrocchia di San Rocco a Conegliano.

Convegno nazionale educatori
"Chiamati a scoprire il sapore" il tema del Convegno nazionale educatori Acr che si svolge a Roma dal 14 al 16 dicembre prossimi. Accompagnati da don Paolo Astolfo, assistente diocesano Acr, vi parteciperanno 5 educatori della nostra diocesi.

Minicampo invernale
"Sogna, vinci, scegli" il titolo del mini campo invernale per 18enni e giovani dai 19 ai 30 anni. Si svolge a Nebbiù, nella Casa Apina Bruno e Paola Mari da venerdì 28 a sabato 29 dicembre. E' una nuova opportunità per vivere insieme un momento di formazione e festa, anche alla luce del Sinodo appena concluso. Per info: Ufficio Ac 0438/940374; Mirko 349/0059503.

EVENTI

Sogna, Vivi, Scegli Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

DALLE PARROCCHIE

AC di Gaiarine: qui tutto bene!

 
L’inizio dell’anno è sempre denso di impegni, ma l’Ac è pronta a collaborare in parrocchia e grazie all’aiuto dei suoi adulti, giovani, giovanissimi e ragazzi riesce a vivere il suo stile di servizio e sequela.
 
C’e’ la messa di inizio attività con il pranzo della famiglie? L’Ac c’è! Invitiamo i bambini e le loro famiglie a partecipare perché è un momento che crea comunità e riallaccia relazioni. I nostri educatori e giovanissimi aiutano con il servizio ai tavoli e la successiva pulizia dei locali.
C’è la messa dei bambini della prima comunione? Ci siamo! Gli acierrini accompagnano i loro amici nel canto mentre gli educatori suonano.
C’è l’ottobre missionario e la Caritas propone un mercatino dei giochi usati? Non ci tiriamo indietro! I più piccoli offrono i loro giochi, i più grandi li sistemano e assieme agli educatori organizzano il mercatino. Alla fine della giornata stanchi ma felici consegnano il ricavato alla Caritas.
C’e’ la Festa del Ciao? Non possiamo certo mancare. E’ la festa dell’ACR, amici compresi! Gli adulti preparano il pranzo, i bambini i canti per animare la messa, i giovani e gli issimi i giochi… e i genitori? i dolci buonissimi per la merenda!
C’è la proposta in UP di visitare gli anziani al centro diurno o i disabili al Ceod? Presenti! E’ sempre bello andare in uscita, conoscere nuove persone, far sperimentare ai ragazzi l’incontro: quello che si riceve è molto di più di quello che si da.
 
E siamo solo a fine novembre! Cosa prevede ancora il calendario? Sicuramente la festa dell’adesione: colazione in oratorio per tutti gli aderenti grandi e piccini con cioccolata calda, consegna delle tessere e messa comunitaria. E poi?
Allestimento dell’albero/presepe di Natale! Ogni gruppo ha un compito: chi riproduce una scena della vita di Gesù,chi scrive una frase del Vangelo di accompagnamento … chi aggiusta i led che la presidente ha fulminato! E il percorso della guida? Quando lo iniziamo? Cari ragazzi lo avete già iniziato!
Gesù ha detto: “Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me”. Alle volte basta solo dire si, sarà il Signore a fare il resto.
Buon cammino!

 
di Iris Maset
L’Azione, 3 dicembre 2017