VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa. Mercoledì 4 luglio al via il terzo campo per Casa Cimacesta. Ottantadue sono i ragazzi di prima e seconda media che vi partecipano, provenienti da venticinque diverse parrocchie della diocesi, nove gli educatori guidati dal capocampo Roberto Amadio e dall'assistente don Andrea Dal Cin, con Mariuccia Nardin capocasa e AnnaRita Barzan cuoca.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

DALLE PARROCCHIE

AC di Gaiarine: qui tutto bene!

 
L’inizio dell’anno è sempre denso di impegni, ma l’Ac è pronta a collaborare in parrocchia e grazie all’aiuto dei suoi adulti, giovani, giovanissimi e ragazzi riesce a vivere il suo stile di servizio e sequela.
 
C’e’ la messa di inizio attività con il pranzo della famiglie? L’Ac c’è! Invitiamo i bambini e le loro famiglie a partecipare perché è un momento che crea comunità e riallaccia relazioni. I nostri educatori e giovanissimi aiutano con il servizio ai tavoli e la successiva pulizia dei locali.
C’è la messa dei bambini della prima comunione? Ci siamo! Gli acierrini accompagnano i loro amici nel canto mentre gli educatori suonano.
C’è l’ottobre missionario e la Caritas propone un mercatino dei giochi usati? Non ci tiriamo indietro! I più piccoli offrono i loro giochi, i più grandi li sistemano e assieme agli educatori organizzano il mercatino. Alla fine della giornata stanchi ma felici consegnano il ricavato alla Caritas.
C’e’ la Festa del Ciao? Non possiamo certo mancare. E’ la festa dell’ACR, amici compresi! Gli adulti preparano il pranzo, i bambini i canti per animare la messa, i giovani e gli issimi i giochi… e i genitori? i dolci buonissimi per la merenda!
C’è la proposta in UP di visitare gli anziani al centro diurno o i disabili al Ceod? Presenti! E’ sempre bello andare in uscita, conoscere nuove persone, far sperimentare ai ragazzi l’incontro: quello che si riceve è molto di più di quello che si da.
 
E siamo solo a fine novembre! Cosa prevede ancora il calendario? Sicuramente la festa dell’adesione: colazione in oratorio per tutti gli aderenti grandi e piccini con cioccolata calda, consegna delle tessere e messa comunitaria. E poi?
Allestimento dell’albero/presepe di Natale! Ogni gruppo ha un compito: chi riproduce una scena della vita di Gesù,chi scrive una frase del Vangelo di accompagnamento … chi aggiusta i led che la presidente ha fulminato! E il percorso della guida? Quando lo iniziamo? Cari ragazzi lo avete già iniziato!
Gesù ha detto: “Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me”. Alle volte basta solo dire si, sarà il Signore a fare il resto.
Buon cammino!

 
di Iris Maset
L’Azione, 3 dicembre 2017