VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Un uovo per l’AC 2014

…Per Accogliere!

 
Da qualche anno l’AC diocesana, insieme ai cammini formativi, agli incontri, alle diverse iniziative e feste, propone alle associazioni parrocchiali un’idea per l’autofinanziamento.
Numerose sono state le parrocchie che hanno aderito alla proposta diocesana di una lotteria denominata “Un uovo per l’AC” grazie alla quale si è contenuto l’aggravio di spesa per le persone e le famiglie dei ragazzi partecipanti agli esercizi, feste, campi e si sono sostenuti in parte anche i lavori di ristrutturazione di casa Cimacesta, che nel corso degli anni si sono resi necessari. Vorremo quindi riproporvi questa iniziativa, come autofinanziamento dell’associazione non solo diocesana, ma soprattutto parrocchiale.
 
Un’iniziativa che ci sta molto a cuore, legata al tempo d’estate, è quella di accogliere per un mese a Cimacesta due ragazze pakistane, come segno di una vicinanza che c’è e vorremo ancora più profonda, con la comunità cristiana perseguitata in Pakistan, di cui conosciamo un diretto testimone, Paul Bhatti.
Una delle strade che vorremo suggerire per raggiungere questo scopo è riproporre, nel maggior numero di parrocchie possibile, l’iniziativa “Un Uovo per l’AC”, tradizionale momento di auto finanziamento (lasciando comunque alla fantasia dei nostri responsabili parrocchiali l’attuazione di altre possibili modalità) per raccogliere i fondi necessari per realizzare questa impresa. Sarà un modo originale per sensibilizzare le comunità parrocchiali e far sentire una vicinanza viva a chi, in altre parti del mondo, non gode di una libertà religiosa che noi diamo per scontata, la vicinanza di chi si prende a cuore la vita degli altri, vicini o lontani che siano.
 
La proposta concreta è quella di organizzare una semplice lotteria, gestita nelle singole parrocchie, che preveda come premio uno o più uova pasquali, (prezzo consigliato del singolo biglietto 1 Euro). Sarebbe importante che l’iniziativa venisse assunta fin da subito dalla Presidenza parrocchiale che stabilirà poi anche la ripartizione di quanto raccolto.
La Presidenza parrocchiale sceglierà le proporzioni (consigliamo due uova, uno tra i due più grandi e uno di dimensioni più piccole), da prenotare al nostro ufficio diocesano quanto prima (0438.940374). L’ufficio stesso comunicherà poi, al Responsabile parrocchiale dell’iniziativa (delegato dalla presidenza), il giorno e le ore in cui passare presso la ditta “Gardenal” a Sarano di Santa Lucia a ritirare le uova.
Nelle parrocchie consigliamo di servirsi di normali blocchetti per lotterie, disponibili nelle cartolerie, e all’occorrenza di siglare (A,B,C) i blocchetti dello stesso colore, magari anche con il timbro della parrocchia. L’estrazione potrebbe tenersi in un locale della parrocchia, la domenica delle Palme, Giornata Mondiale della Gioventù.
 

 
UOVO CELLOPHANE CIOCCOLATO EXTRA – FONDENTE O LATTE

 

  • gr. 600, € 10,50
  • gr. 1000, € 17,50
  • gr. 3000, € 50,00
  • gr. 5000, € 85,00
  • gr. 9000, € 130,00

 

 

Per qualsiasi altra informazione telefonate all’ufficio diocesano (0438.940374). Al termine dell’iniziativa, l’ufficio diocesano provvederà a saldare alla ditta Gardenal, l’intero ammontare della spesa “uova”. Nell’augurarvi buon lavoro, ma soprattutto buon tempo di Quaresima, Vi salutiamo cordialmente

 
la Presidenza Diocesana
27 marzo 2013

 

 
DOWNLOAD: