VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

luglio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

PRESIDENTE DIOCESANO
E' con gratitudine che accogliamo la comunicazione del Vescovo Corrado relativa alla nomina di Enrico Ioppo quale presidente diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2020-23. Ringraziamo Enrico per la disponibilità data all'associazione, ci impegniamo a vivere nella corresponsabilità il servizio alla Chiesa e all'AC diocesana con generosità e dedizione. Buon lavoro e buon cammino a tutti noi! Emanuela con don Andrea.

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE
lentamente e con prudenza stiamo facendo i primi passi per ricostruire nelle nostre comunità e associazioni parrocchiali opportunità di incontro e confronto. Il Consiglio diocesano di Azione Cattolica ha valutato la possibilità di aprire Casa Cimacesta all'esperienza estiva dei campiscuola, parte fondamentale dei nostri cammini formativi per piccoli e grandi. E' con grande tristezza che sospendiamo la proposta di calendario estivo elaborata per i mesi di giugno e luglio. Siamo in attesa di condizioni e disposizioni più vicine alle potenzialità di uso degli spazi della casa, per prendere in considerazione una eventuale apertura a famiglie e giovani nella seconda parte dell'estate. Prossimamente riceverete altre comunicazioni da parte delle commissioni circa proposte per attività estive alternative e fattibili fin d'ora. Voi stessi siete chiamati ad usare la vostra fantasia e creatività per promuovere tutto quello di cui c'è bisogno per fare del tempo estivo un tempo eccezionale per vivere l'amicizia, la formazione, l'essere Chiesa a partire dalle nostre parrocchie.

EVENTI

Estate Eccezionale 2020 Cammino Assembleare 2020 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

UN UOVO PER L’AC

Scuola di partecipazione attiva

 
Ogni responsabile in AC sa benissimo che per far crescere l’Associazione e favorire le tante attività proposte deve fare i conti, nel vero senso della parola, con la gestione delle spese.
Anche in questo aspetto estremamente concreto, l’AC ci allena ad invocare con perseveranza la Provvidenza, ma anche a “tirarci su le maniche”, attivando iniziative e attività che promuovono la solidarietà ed esortano le nostre comunità a diventare sostegno, oltre che spirituale, anche economico… Allora via con tombole, lotterie e pesche di beneficenza che sono l’autofinanziamento dei propri progetti.
 
L’AC di Codognè-Cimetta già da tanti anni ha adottato l’iniziativa “UN UOVO PER L’A.C.” per raggiungere e consolidare gli obiettivi che nel tempo hanno aiutato la nostra associazione parrocchiale a pensare in grande e a guardare lontano. Tutto è iniziato quando, con Diego, il nostro animatore 18enni, abbiamo organizzato una lotteria per raccogliere un po’ di soldi per visitare insieme Roma e non gravare totalmente sulle famiglie. Gli anni successivi, “l’Uovo per L’AC” è diventato non solo una semplice lotteria, ma l’occasione che coinvolge ragazzi, giovani e adulti a pensare insieme per la nostra associazione parrocchiale.
 
Tra le tante attività sostenute vorrei ricordare l’acquisto delle guide per gli educatori e del materiale per le attività di gruppo, le spese di gestione delle case di spiritualità per i week end di formazione degli educatori; la promozione di iniziative di formazione e di incontro con altre realtà parrocchiali; il contributo ad iniziative di carità diocesane promosse dall’AC.
 
La disponibilità economica ha permesso di favorire, sostenere e alleggerire le spese delle iniziative di formazione umana e cristiana per i nostri aderenti, come gli esercizi spirituali, i campiscuola e altri momenti di aggregazione diocesana.
Ecco allora che L’uovo per l’AC diventa un modo semplice ed importante per far fronte alle spese, ma soprattutto aiuta a guardare lontano, offrendo la possibilità a ciascuna associazione parrocchiale di investire per i propri aderenti.

 
di Antonella Bozzetto
L’Azione, 23 marzo 2014

 
Vedi la proposta dell’iniziativa “Un uovo per l’AC”