VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2019
Che l'Ac diocesana non vada in vacanza lo confermano i campi che si aprono ancora davanti: dal 7 al 14 agosto la settimana per adulti ed adultissimi, con una tre giorni dedicata in special modo alle famiglie, dall'11 al 14 di agosto. Dopo un breve spazio dedicato ad un tempo di distensione con l'Estiamo insieme, dal 19 al 26 agosto si avviano due campi in contemporanea, uno di 14/15enni e uno di giovanissimi. Si proseguirà poi con l'ultimo campo ACR, che prevede la presenza sia di ragazzi di prima e seconda media che di piccoli delle elementari. Il Campanac, dal 6 all'8 di settembre, tradizionale appuntamento di formazione per gli educatori, chiuderà il Tempo Estate Eccezionale 2019 per aprirsi al nuovo anno associativo 2019/2020.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

ORCHESTRIAMO LA PACE

…Compositori d’Armonia!!!

 
Ludwig van Beethoven ha scritto che “la musica è una rivelazione, più alta di qualsiasi saggezza e di qualsiasi filosofia”.

Venerdì 31 gennaio, alle 20.30, a Tarzo, nell’Auditorium della Banca delle Prealpi, avrà luogo la terza edizione dell’ OrchestriAMO la PACE, organizzato dall’Azione Cattolica. L’evento, che si propone di comunicare la pace attraverso forme artistiche quali la musica, rientra nelle iniziative per il Mese della Pace presentate a livello nazionale. Dopo un appuntamento a Roma e uno a Porto Empedocle, in Sicilia, si arriva nella nostra diocesi. Tra gli organizzatori, oltre alla Presidenza nazionale dell’Ac, anche l’Istituto Internazionale per la Pace Giuseppe Toniolo.

In occasione della XLVII giornata mondiale della Pace, papa Francesco ci ha esortato a riflettere sulla fraternità come fondamento e via per la pace: “[…] La fraternità è una dimensione essenziale dell’uomo, il quale è un essere relazionale. La viva consapevolezza di questa relazionalità ci porta a vedere e trattare ogni persona come una vera sorella e un vero fratello; senza di essa diventa impossibile la costruzione di una società giusta, di una pace solida e duratura.[…]”.

Tra queste parole riusciamo ad intravedere il senso di quel “Compositori d’armonia” che, quest’anno, segue il titolo dell’evento: l’uomo è compartecipe, assieme al Signore, nella creazione di pace nel mondo; questo accade solo se cerchiamo di ascoltare e rispettare le armonie che ognuno di noi suona, mettendole assieme per crearne una unica, che parli di pace e comunione fraterna.

Artisti e ospiti dell’incontro: “Suoni fuori le mura”, “i Tatazambe”, il coro “Amici di Don Gaetano” e “l’ACR Rock”; i quali, nella serata, attraverso la loro musica, ci faranno intravedere una cosa più grande anche della filosofia e della saggezza: la pace.

 
di Martina De Nadai
L’Azione, 26 gennaio 2014