VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30EC

NEWS ACVV

Incontro unitario di inizio anno
Responsabili, educatori, aderenti sono invitati all'incontro che dà ufficialmente avvio all'attività dell'Azione Cattolica per il nuovo anno. L'appuntamento è a San Vendemiano, nell'oratorio Giovanni Paolo II, domenica 22 settembre. Si inizia alle 8.00 con la Messa della comunità per proseguire, dopo l'accoglienza e la preghiera, con la relazione di Fabiana Martini, giornalista, già vice sindaco di Trieste e consigliere nazionale ACR sul tema: "Radici e futuro" Lo Statuto del 1969: le radici dell'Ac. L'ACR: il presente che abita il domani. Seguiranno il dibattito in assemblea e la presentazione del cammino annuale; le conclusione, intorno alle 12.00, con i saluti e lo SpritzAc. Ci saranno a disposizione i testi dell'anno.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE

E-stiamo Insieme

 
L’estate dell’Ac scandita da tanti campi che sono parte integrante del cammino associativo, prevede, nel mese di agosto, un appuntamento inaugurato lo scorso anno: E-stiamo che è l’opportunità di vivere la gioia semplice di condividere il tempo, dal 14 al 17 agosto , lo spazio a Cimacesta, lo stile di Ac tra famiglie.
 
Pochi giorni dove lo stare insieme diventa formazione, dove il ritmo della giornata è occasione di condivisione. Non c’è un programma preciso, ci si trova tutti per i pasti e per la preghiera del mattino e della sera; il resto del tempo è gestito in base alle esigenze delle singole famiglie.
 
C’è chi preferisce restare nei pressi della casa e leggere un buon libro, chi organizza un torneo a carte, chi chiacchiera del più e del meno all’ombra di un albero. Altri invece organizzano un’uscita per godere la natura delle Dolomiti, chi avventurandosi in vetta e chi, per rispettare il passo dei più piccoli, preferisce incamminarsi per sentieri meno impegnativi. Proprio i bambini diventano esempio di come basti poco per conoscersi e stare insieme. A loro è sufficiente un pallone, una pigna e un sasso per inventare un gioco e divertirsi. Agli adulti è finalmente concesso un po’ di tempo disteso per raccontarsi e confrontarsi, per condividere esperienze e consigli. Le giornate diventano intreccio di relazioni e ti ritrovi a decidere con gli altri dove passare la mattinata, quale meta raggiungere nel pomeriggio, e nel contempo dare uno sguardo ai ragazzi in cortile mentre i genitori portano a letto i più piccoli.
 
Risorsa importante di questa esperienza è la presenza di un sacerdote che, oltre a guidare i momenti di preghiera, condivide con le famiglie lo spazio delle giornate, rendendosi disponibile all’incontro con quanti vogliono trasformare questo tempo libero in un tempo di grazia.
 
E’ davvero bello “stare insieme come fratelli”, dilatando il confine della propria famiglia ad altri e riconoscendo nella provvidenziale presenza di persone di ogni età, la gioia di essere famiglia allargata, famiglia di famiglie per riscoprirsi piccola Chiesa domestica…dentro alla grande esperienza di Chiesa e di famiglia che è l’Azione Cattolica.

 
di Francesca Meneghel
L’Azione, 27 luglio 2014