VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31EC

NEWS ACVV

Veglia associativa
Venerdì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nella chiesa di Tezze di Piave, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano nei modi più diversi, ma il momento comune e più significativo resta la benedizione delle tessere durante la Santa Messa.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti di Conegliano e Vittorio Veneto
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale di Conegliano e Vittorio Veneto si incontrano con la presidenza diocesana martedì 11 dicembre, alle 20.30, nella parrocchia di San Rocco a Conegliano.

Convegno nazionale educatori
"Chiamati a scoprire il sapore" il tema del Convegno nazionale educatori Acr che si svolge a Roma dal 14 al 16 dicembre prossimi. Accompagnati da don Paolo Astolfo, assistente diocesano Acr, vi parteciperanno 5 educatori della nostra diocesi.

Minicampo invernale
"Sogna, vinci, scegli" il titolo del mini campo invernale per 18enni e giovani dai 19 ai 30 anni. Si svolge a Nebbiù, nella Casa Apina Bruno e Paola Mari da venerdì 28 a sabato 29 dicembre. E' una nuova opportunità per vivere insieme un momento di formazione e festa, anche alla luce del Sinodo appena concluso. Per info: Ufficio Ac 0438/940374; Mirko 349/0059503.

EVENTI

Sogna, Vivi, Scegli Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

PERCORSO ETICO

Via le erbacce, coltiviamo il terreno…

 
Ci arriva un invito a nozze.
Una festa gioiosa, felice, allegra da condividere con tutti gli invitati. Felici, emozionati per essere chiamati a far festa… Mah! Che regalo faccio? Che vestito mi metto?
Dio ci vuole autentici! Ci vuole veri! Sani. Consapevoli.
Con la consapevolezza, con la ricerca continua e costante del senso di se stessi, delle persone che ci circondano, si cresce in spiritualità, in verità e giustizia. In sapienza.
Ci è stato dato un corpo fisico per compiere ciò per cui si è nati.
 
La nostra missione è rendere eterno il progetto di Dio. Io devo fare la mia parte.
La nostra quotidianità, la nostra società rende importante il corpo fisico, ma ciò che ci rende eterni lo dobbiamo coltivare fermandoci dal nostro correre: 5 minuti oggi, 10 minuti domani…tempo dedicato a discernere le priorità per star bene con se stessi e con gli altri. Condividere le scelte, le gioie.. le tristezze. Abbiamo un grande aiuto: la Sacra Scrittura. Dentro c’è tutto: i percorsi, le scelte, i metodi per tendere alla santità a cui siamo chiamati.
 
Non sempre è facile comprendere a chiare lettere le Scritture. Ci è molto d’aiuto partecipare agli incontri con relatori capaci di farci guardare e apprezzare con chiarezza, vivacità, speranza, spinta nuova per vivere ogni giorno la nostra fede con autenticità..
C’è nell’aria uno spirito nuovo. Stiamo riscoprendo il bello, il sereno, la dolcezza che Papa Francesco ha risvegliato in noi. Primavera dell’anima. Coltiviamo il terreno. Seminiamo. Togliamo le erbacce che occupano spazio e tolgono nutrimento. Matureremo con il calore dello Spirito Santo.
Accogliamo l’invito a partecipare al Percorso Etico, che ci aiuta a migliorare mentalità, stile di vita.
Lasciamoci mettere l’abito nuziale, simbolo di fede matura integrata nella vita.

 
di Nadia Da Ros
L’Azione, 20 ottobre 2013