VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

CAMPOSCUOLA SEIOTTO

Prima esperienza di camposcuola… che avventura!

 
Quando all’inizio dell’estate si è presentata l’opportunità di iscrivere la nostra bambina Silvia al camposcuola AC, abbiamo pensato che fosse troppo piccola: ha solo otto anni! Invece è stata proprio lei a chiedere di partecipare perché conosce bene il clima dell’ACR in parrocchia e non si sentiva per nulla intimorita dalla prospettiva di trascorrere una settimana lontano da casa senza genitori, ma in compagnia dei canti e delle attività di gruppo. Abbiamo raccolto le informazioni necessarie e ci siamo trovati di fronte persone disponibili a rispondere alle nostre domande, a dissipare i nostri timori, a darci la certezza che a Cimacesta la nostra bambina sarebbe stata al sicuro.
 
Il giorno della partenza c’è stato spazio per una lacrima, ma eravamo anche elettrizzati per la nuova avventura che ci aspettava. Quando la domenica siamo arrivati in visita gli ultimi dubbi sono svaniti perché Silvia ci è corsa incontro con un gran sorriso, abbiamo respirato l’atmosfera del campo, l’abbiamo vista cantare e partecipare allegramente alle attività proposte, lì stava bene potevamo ripartire sereni!
 
E così sono trascorsi gli ultimi giorni ed è arrivato il momento del ritorno. La ritroviamo travolta da una moltitudine di emozioni: felice di essere di nuovo a casa, ma al tempo stesso triste per aver lasciato i nuovi amici conosciuti al campo, poi di nuovo felice dell’esperienza vissuta, orgogliosa dello “sprecometro”, entusiasta nel raccontare le scenette, i canti, le attività, un fiume di parole a tratti allegre a tratti commosse. Quando è partita ci preoccupavamo che non fosse tanto brava a farsi il letto, ora abbiamo la certezza di aver ben riposto la nostra fiducia nelle sue capacità e nelle persone alle quali l’abbiamo affidata.

 
di Daniela Borin
L’Azione, 28 luglio 2013