VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta all'ottava edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace è sabato 19 gennaio 2019 in patronato a Motta di Livenza. L'evento, che quest'anno si avvale della collaborazione con il Centro Studi La Pira, inizia alle ore 20.00 con un buffet aperto a tutti per proseguire poi con lo spettacolo musicale a partire dalle 21.00. Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “La buona politica al servizio della pace". Ingresso libero.

Feste della Pace
A conclusione del Mese della Pace, vengono organizzate le feste foraniali per la Pace. Questo il calendario: domenica 20 gennaio: a Campodipietra per Mottense - Torre di Mosto e a Cordignano per Pedemontana. Sabato 26 gennaio a Vazzola per La Colonna. Domenica 27 gennaio a Sacile per Sacilese e a Piavon per Opitergina. Domenica 10 febbraio a Gaiarine per Pontebbana. Durante le feste verrà proposta l'iniziativa "Abbiamo riso per una cosa seria" che sostiene progetti che promuovono l'agricoltura familiare dei contadini del nord e del sud del mondo, contro lo sfruttamento del lavoro e del territorio. Ci saranno a disposizione delle confezioni sottovuoto di riso da 500 grammi.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della forania Opitergina
I presidenti parrocchiali e il coordinamento della forania Opitergina si incontrano con la presidenza diocesana giovedì 31 gennaio, alle 20.30, nella parrocchia di Lutrano, sale dell'oratorio.

EVENTI

Incontro Presidenti Parrocchiali Triveneto OrchestriAmo La Pace 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE 2013

Preghiera e fede a Cimacesta

 
“Danza la vita al ritmo dello Spirito!” Mi pare che le parole di questo canto esprimano bene l’esperienza di fede di un campo scuola di AC: è una questione di ritmo, da conoscere e imparare per interpretare correttamente quel meraviglioso spartito che il Signore ci dona ogni giorno nella vita che riceviamo dalle sue mani. Il ritmo della fede è dato dallo Spirito Santo e si fa sentire dentro la vita quotidiana: il campo scuola è una vitale cassa di risonanza per allenarsi a riconoscere il ritmo giusto, evitando il rischio di andare fuori tempo e di non capire più niente. È il ritmo della fede, infatti, che ci fa gustare il senso dei giorni che trascorriamo nell’ordinarietà.
 
Attraverso i diversi percorsi biblici e di formazione che sono settimanalmente proposti dagli animatori, il campo permette a chi vi partecipa di riapprendere ancora una volta il ritmo della Fede, sapendo che la chiave per interpretare il tutto è la preghiera.
 
La preghiera, scandendo i vari momenti della giornata, permette di entrare in sintonia con Dio che parla, di trovarsi sulla frequenza giusta e rispondere alla sua Parola. La preghiera fatta al mattino, la sera, prima dei pasti, la possibilità della messa quotidiana, la veglia di preghiera, i momenti personali e comunitari nella Cappellina, sono occasioni dove la fede trova i suoi spazi di ascolto e di dialogo con Dio: un ascolto e un dialogo che poi continua nelle altre attività del giorno.
 
E quando arriverà il momento di scendere dal monte, chi ha partecipato al campo riscoprirà la bellezza di tenere il tempo quotidiano con la preghiera, di non lasciarselo portare via dal disordine e dalla confusione, custodito da una spiritualità serena e matura, dove la vita e la fede danzano insieme.

 
di Don Andrea Dal Cin
L’Azione, 9 giugno 2013