VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE 2013

Preghiera e fede a Cimacesta

 
“Danza la vita al ritmo dello Spirito!” Mi pare che le parole di questo canto esprimano bene l’esperienza di fede di un campo scuola di AC: è una questione di ritmo, da conoscere e imparare per interpretare correttamente quel meraviglioso spartito che il Signore ci dona ogni giorno nella vita che riceviamo dalle sue mani. Il ritmo della fede è dato dallo Spirito Santo e si fa sentire dentro la vita quotidiana: il campo scuola è una vitale cassa di risonanza per allenarsi a riconoscere il ritmo giusto, evitando il rischio di andare fuori tempo e di non capire più niente. È il ritmo della fede, infatti, che ci fa gustare il senso dei giorni che trascorriamo nell’ordinarietà.
 
Attraverso i diversi percorsi biblici e di formazione che sono settimanalmente proposti dagli animatori, il campo permette a chi vi partecipa di riapprendere ancora una volta il ritmo della Fede, sapendo che la chiave per interpretare il tutto è la preghiera.
 
La preghiera, scandendo i vari momenti della giornata, permette di entrare in sintonia con Dio che parla, di trovarsi sulla frequenza giusta e rispondere alla sua Parola. La preghiera fatta al mattino, la sera, prima dei pasti, la possibilità della messa quotidiana, la veglia di preghiera, i momenti personali e comunitari nella Cappellina, sono occasioni dove la fede trova i suoi spazi di ascolto e di dialogo con Dio: un ascolto e un dialogo che poi continua nelle altre attività del giorno.
 
E quando arriverà il momento di scendere dal monte, chi ha partecipato al campo riscoprirà la bellezza di tenere il tempo quotidiano con la preghiera, di non lasciarselo portare via dal disordine e dalla confusione, custodito da una spiritualità serena e matura, dove la vita e la fede danzano insieme.

 
di Don Andrea Dal Cin
L’Azione, 9 giugno 2013