VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2018
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30EC

NEWS ACVV

Festa diocesana degli incontri
Si avvicina la festa diocesana degli Incontri per tutti i ragazzi dell'ACR, che quest'anno ha come titolo "Pronti a scattare...". L'appuntamento è a Mansuè, domenica 13 maggio, con gli arrivi alle 9 nel palazzetto dello sport. Dopo l'accoglienza e la preghiera iniziale partiranno i giochi cui seguiranno il pranzo al sacco e uno spazio di festa, anche per ricordare i 20 anni dell'ACR Rock. La santa Messa, celebrata dal vescovo Corrado nella chiesa parrocchiale, inizia alle 14.30. I genitori potranno partecipare ad un incontro preparato per loro durante i giochi del mattino.

Convegno nazionale delle Presidenze
Dal 27 al 29 aprile, a Roma, nella Domus Pacis, si svolgerà il Convegno Nazionale delle Presidenze diocesane dal tema: "Un popolo per tutti" a cui parteciperanno quattro membri della presidenza di Vittorio Veneto. All'interno del convegno ci saranno tre ambiti di riflessione su: la Religiosità popolare, la Parrocchia popolare, un'Ac popolare.

EVENTI

Toniolo 100 Giuseppe Toniolo. La storia è Futuro Chi Ama Educa 2018 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

SANTO NATALE

Attesa di vita nuova

 
Siamo ormai a pochi giorni dal Natale che porta in sé il mistero più vicino alla nostra quotidianità.
L’incarnazione infatti ci parla di un Dio che si è fatto e si fa carne assumendo anche oggi i colori, i profumi, le gioie e le angosce di quanti vivono questo tempo. Guardiamo giornali e telegiornali, incontriamo le persone e scopriamo quanto sia concreta l’attesa di un cambiamento, di qualcosa che rinnovi e risolva la prospettiva vuota di mille preoccupazione schiacciate, a causa dell’emergenza-crisi, solo sul presente. L’attesa è, come dice qualcuno che davvero “nasca qualcosa di nuovo”…
Dal cielo? Dalla terra? Dal Parlamento? Dalla Chiesa? Dall’Azione Cattolica? Da qualche incontro e intuizione? Da qualche saggio o profeta?
 
Vale la pena in un tempo tanto complesso aiutarci in vista di questo Natale con qualche augurio concreto…lo vorrei per me e per quanti in questo cammino di vita e di Chiesa il buon Dio mi ha fatto incrociare. L’Augurio doppio è che trovi spazio e nasca proprio in ciascuno di noi Colui che è novità di vita, risposta all’attesa, compagnia nel presente, concreta prospettiva di Speranza per il futuro…Nasca in me e in te per riempire di senso l’oggi e di gioia il domani.
 
E il secondo augurio è che nasca da me e da te “qualcosa di nuovo”, “Qualcuno di nuovo” da raccontare con la passione della novità che cambia la vita, con la Gioia di chi ha un tesoro da condividere, una speranza da regalare a tutti!
 
L’Ac è parte di questo rinnovamento… anche nelle assemblee di questo periodo nasce “qualcosa e qualcuno di nuovo”… la responsabilità è un tempo di dono e quindi di generatività, di nascita continua. Nuove relazioni, nuovi impegni, nuova “fantasia”, nuove occasioni per incontrare Colui che rinnova ciascuno con la sua nascita e la sua presenza tra noi.
Buon Natale a ciascuno. Buon Natale Ac: nasca anche in te e da te, l’annuncio di Gioia e di Speranza che in tanti oggi attendono.

 
di Diego Grando
L’Azione, 22 dicembre 2013