VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2017
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

A Roma per i 150 anni della nascita dell'Azione Cattolica Italiana
Domenica 30 aprile 2017, a Roma in Piazza San Pietro, l’incontro con Papa Francesco darà inizio alle celebrazioni per i 150 anni dell’Azione Cattolica Italiana. #AC150 Futuro Presente è il titolo dell’evento, un’occasione per fare memoria grata della storia che ci ha preceduto, ringraziare per il tempo straordinario che ci è donato e progettare un futuro ancora più bello. Anche noi, come diocesi di Vittorio Veneto, saremo presenti e a breve arriveranno nelle parrocchie tutte le informazioni con le proposte pesnate per agevolare la partecipazione di chiunque custodisce nel cuore il desiderio di esserci.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

XVI Assemblea Diocesana Elettiva #AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

TEMPO DELLO SPIRITO

La spiritualità nel cammino dei giovani

 
Tra i diversi giochi enigmistici a me piace molto quello che chiede di unire con una linea i puntini per far emergere in primo piano l’immagine nascosta: nel gioco in questione sono dunque importanti sia i puntini sia la linea che li unisce sia l’immagine nella sua interezza.
Il cammino di spiritualità dei giovani di AC ha certamente tanti bellissimi puntini come gli esercizi spirituali, il percorso Red-NewRed-Gold, la Scuola di Preghiera insieme alle altre Veglie diocesane, ma altrettanto importante è la linea che li unisce: il quotidiano. Nel cammino spirituale il quotidiano è essenziale, altrimenti come si collegano i diversi puntini?
 
La quotidianità ci da modo di scoprire e vedere realizzato ciò che Dio vuole costruire in noi, l’immagine di Cristo in noi. La linea della vita di tutti i giorni ci svela l’opera di Dio, quell’opera che lui ha iniziato e che porterà a compimento, anche grazie ai “puntini” su cui ci fermiamo mentre tracciamo la nostra storia personale e comunitaria.
 
Ecco perché i vari appuntamenti di spiritualità per un giovane di AC sono a servizio del cammino annuale se vissuti dentro la quotidianità che, d’altra parte, senza punti di riferimento rischierebbe di andare su traiettorie individualistiche e poco ecclesiali, e a volte poco o per niente cristiane.
Dunque, secondo le regole del gioco, linea e punti vanno tenuti insieme per un cammino spirituale che è tale proprio perché ci introduce nella ricerca entusiasmante della Vita Buona.

 
di Don Andrea Dal Cin
L’Azione, 20 ottobre 2013