VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2013
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

INCONTRO CON I POLITICI
Mercoledì 11 dicembre, alle 20:30
Centro Culturale di Mareno di Piave

 
Nel momento in cui l’aratro della storia scavava a fondo rivoltando profondamente le zolle della realtà sociale italiana che cosa era importante? Era importante gettare seme buono, seme valido” (Vittorio Bachelet).
 
Siamo consapevoli di questo momento storico complesso; questa crisi, definita da tanti, epocale, sta veramente scavando in profondità. Nell’incertezza del cambiamento ci viene offerta una grande opportunità, quella di essere un seme buono: il seme di chi, riconoscendo l’essere fratelli in Cristo, vuole crescere come comunità attenta ai bisogni di tutti, ma specialmente dell’indifeso e dell’emarginato; il seme di chi è consapevole che la politica è la più alta forma di carità solo quando pone la persona e la sua dignità al prima posto, mai sacrificandola sugli altari dell’idolatria e di mammona.
 
Invitiamo chi è impegnato in politica e per quanti hanno a cuore il bene comune, a condividere una serata per pensare a nuove prospettive in cui la forza di ciò che ci accomuna possa dare vigore anche alle nostre azioni per essere cattolici significativi nel tempo e nello spazio che ci è dato di vivere.
 
Per tutti l’appuntamento è:
 

MERCOLEDI’ 11 DICEMBRE 2013
 
presso il Centro Culturale di Mareno di Piave
 
(sala al piano primo) alle ore 20.30

 

Diego Grando e don Luigino Zago