VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Sabato 20 Gennaio
gennaio 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta alla sua settima edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace… looking for peace è sabato 20 gennaio 2018 dalle ore 20.45 alle ore 23.00, nel teatro auditorium di Sarmede (Via Giuseppe Mazzini, 16). Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace“. Gli artisti che si esibiranno sono i "Laundry Soul", il coro degli "Sconcertati", Yuri Ninkovic e un giovane gruppo esordiente di Gaiarine. La scuola "Oltredanza" di Fontanelle proporrà delle coreografie di danza collegate al tema della serata. Ingresso libero.

Esercizi spirituali 18enni
Dal pomeriggio di sabato 10 alla cena di lunedì 12 febbraio, a Lentiai, nella Casa Stella Maris, si svolgono gli esercizi spirituali per 18enni (ragazze e ragazzi nati negli anni 1999 - 2000), con la guida di don Andrea Dal Cin. Tema delle giornate: "Bellezza che attrae". Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano Ac 0438/940374; segreteria@acvittorioveneto.it

Esercizi spirituali per giovani ed adulti
Dalla sera di venerdì 23 al pranzo di domenica 25 febbraio, a Vittorio Veneto, nella Casa di spiritualità San Martino, si svolgono gli esercizi spirituali per giovani ed adulti, con la guida di don Tony Drazza, assistente nazionale giovani. Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano Ac 0438/940374; segreteria@acvittorioveneto.it.

EVENTI

Orchestriamo la Pace Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

DI DOMENICA IN DOMENICA

Il Vangelo cuore dell’esperienza di fede

 
E’ frutto dell’intensa e gioiosa collaborazione di 26 associazioni il testo di meditazione personale che gli aderenti giovani ed adulti hanno ricevuto anche quest’anno.
E’ il segno di una comunione fraterna che si vuole rendere esplicita sia a livello nazionale che diocesano e parrocchiale; di quell’unità nel Signore che nella salvaguardia della specificità di ciascuna aggregazione rappresenta la varietà e la ricchezza di doni dello Spirito.
 
Già da una decina di anni l’ Ac ha scelto di proporre ai suoi soci, ma anche a chiunque desideri farne uso, un testo che permetta di accostare il Vangelo dell’anno- quello proclamato nelle liturgie domenicali-, approfondirlo, interrogarsi sul modo in cui lo si vive nella concretezza della quotidianità.
Il sussidio è offerto per aiutare a centrare la settimana sulla domenica, l’appuntamento immancabile che ci unisce tra noi, ma anche con tutti i cristiani del mondo: ogni assemblea di questo nuovo anno liturgico sarà scandita dal Vangelo di Matteo, e in ogni chiesa, che può essere la nostra parrocchia, o in qualsiasi altra , sarà possibile ritrovare la bellezza di essere Chiesa, di vivere la comunione con Dio e con tutti i fratelli,testimoniando insieme il Risorto in questo nostro tempo assetato di speranza.
 
Prepararsi alla domenica e svilupparne il tema può essere un modo per custodire e coltivare la dimensione pasquale della vita cristiana.
Per ogni domenica e festività dell’Anno Liturgico, il testo offre un momento di preghiera e riflessione. Accanto al brano evangelico un breve commento a cura delle diverse aggregazioni, una parola chiave che vuol sintetizzare il senso e una citazione della Gaudium et spes e della Pacem in terris in ricordo del cinquant’anni del Concilio Vaticano II.
 
In appendice una galleria di volti, che ripercorre la vita e la spiritualità di otto grandi uomini e donne del nostro tempo. A partire da carismi diversi e da differenti contesti, le loro parole di preghiera mostrano una spiritualità che nasce dall’ascolto di Dio e alimenta, attraverso il discernimento, l’azione nella storia, nella vita, nelle scelte quotidiane.

 
di Francesca Zabotti
L’Azione, 22 dicembre 2013