VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Incontri con i Presidenti parrocchiali e i Coordinamenti foraniali
La Presidenza diocesana, per presentare il cammino assembleare che porterà l'Azione Cattolica al rinnovo delle responsabilità per il triennio 2020-2023, desidera incontrare i Presidenti Parrocchiali e i coordiamenti foraniali. Lunedì 14 ottobre, alle 20.30, ad Oderzo, nella sala sotto il campanile, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: Sacile, Mottense, Torre di Mosto, Opitergina e Pontebbana Venerdì 18 ottobre, alle 20.30, a Conegliano, nell'oratorio dell'immacola di Lourdes, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: La Vallata, Quartier del Piave, La Colonna, Conegliano, Vittorio Veneto e Pedemontana.

Lectio divina
Lunedì 21 ottobre, nella chiesa parrocchiale di Gaiarine, alle 20.30, don Andrea Dal Cin approfondirà, con una lectio divina, il tema dell'anno: "Lo avete fatto a me" (Mt 25,31-46).

EVENTI

ACRcinquanta Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Il Soffio dello Spirito

 
L’azione dello Spirito Santo in questo periodo che segue la Pentecoste si mostra in tutta la sua forza: Francesco e Matteo, due nuovi diaconi qualche settimana fa; don Paolo e don Domenico che diventano sacerdoti tra pochi giorni.
 
È questo anche il periodo in cui molte coppie di fidanzati scelgono di radicare la propria famiglia nel Signore, attraverso il sacramento del matrimonio. A loro un particolare augurio e l’accompagnamento con la preghiera in questa scelta ormai non più scontata, perché sentano ogni giorno la spinta dello Spirito a vivere a pieno la propria vocazione e a testimoniare il Vangelo nella quotidianità della vita familiare.
 
È bello vedere molte coppie giovani che scelgono di unirsi per sempre, mostrando come le difficoltà – economiche, lavorative, relazionali – che sembrano avere il sopravvento in questo tempo, prendono invece un orientamento diverso se vissute insieme, nel sostegno reciproco e nell’amore vicendevole. Auguriamo a tutte le coppie di nuovi sposi di essere sempre aperti con fiducia e responsabilità alla vita, qualunque sia la strada che il Signore ha tracciato; di essere giovani credenti, capaci di andare controcorrente, come papa Francesco ci spinge a fare.
 
Sia la gioia il sentimento più visibile della loro unione: gioia di vivere, di amare e di essere dono per gli altri.

 
di Anna Pillon e Sandro Pasquali
L’Azione, 26 maggio 2013