VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Sabato 18 Gennaio
gennaio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

Consiglio diocesano
Alle date già stabilite in calendario si aggiunge un incontro del consiglio diocesano giovedì 9 gennaio 2020, alle 20.30, nell'oratorio di Lutrano. All'OdG l'approvazione del bilancio 2018/19.

Orchestriamo la Pace
Anche quest'anno l'Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace, giunto alla sua nona edizione, è sabato sera 11 gennaio 2020, nell'aula magna del Seminario a Vittorio Veneto.

Assemblee foraniali
Seconda tappa del percorso verso la XVII assemblea elettiva, nel mese di gennaio vengono eletti i cordinamenti foraniali. Queste le date fin qui stabilite: forania Sacilese venerdì 10 gennaio a Sacile; forania La Vallata, lunedì 13 gennaio a Valmareno; forania Opitergina, lunedì 13 gennaio ad Oderzo; forania La Colonna, lunedì 13 gennaio a Vazzola; forania Mottense, venerdì 17 gennaio, a Cessalto. Per tutti: inizio alle 20.30.

Percorso etico
Secondo incontro del percorso etico 2019/2020 "Abitare la vita. Dal concepimento alla morte naturale". L'appuntamento è ad Oderzo, sala del Campanile, giovedì 23 gennaio, ore 20.30. Sul tema: "Le buone pratiche di chi accoglie, cura e accompagna la vita" intervengono suor Carmelita Follador della Casa Mater Dei di Vittorio Veneto, Francesco Benazzi, direttore generale AULSS 2 Marca Trevigiana, Paola Paiusco, direttore UOC Cure Palliativa AULSS 2, Maria Eufrasia Valori, vice presidente ADVAR Treviso. Coordina Marco Zabotti, direttore scientifico Istituto Beato Toniolo. Le vie dei Santi.

EVENTI

Cammino Assembleare 2020 Orchestriamo la Pace 2020 Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

FESTA UNITARIA AC DIOCESANA
Oderzo, domenica 21 aprile

Felici e Credenti

 
Il cammino di crescita nella fede che l’Azione Cattolica propone vede ragazzi, giovani e adulti protagonisti in prima persona, apostoli tra piazze e campanili di quella notizia che è il cuore della fede cristiana: Gesù è risorto e l’abbiamo incontrato!
La festa diocesana degli incontri che i ragazzi dell’ACR vivono ogni anno, quest’anno è unitaria, cioè coinvolge tutti: è l’occasione per respirare a pieni polmoni e condividere con altri quella grande gioia del camminare insieme dentro la Chiesa.
 
Gli arrivi sono previsti per le ore 9 al Palazzetto dello Sport di Oderzo, in via Pontremoli. Dopo la preghiera iniziale, nella quale ragazzi, giovani e adulti daranno unitamente inizio alla giornata, dalle ore 10 e fino a pranzo, ciascun settore cercherà di cogliere attraverso il linguaggio suo proprio, quale tratto gli riveli l’invito ad essere oggi più che mai “Felici e credenti”.
 
Gli adulti, utilizzando le sale del duomo parrocchiale, sono chiamati a riscoprire la loro dimensione di custodi e testimoni, in quella dinamica straordinaria che tiene insieme identità e missione.
I giovani popoleranno la Piazza del Foro Romano dove, grazie alla presenza di alcuni testimoni d’onore (per la parte musicale gli Jalisse), faranno tesoro di quante siano le occasioni in cui, da giovani, si può lasciare Il Segno!
I ragazzi dovranno darsi da fare nel cercare di cogliere quale grande spettacolo il Signore riservi a loro, non certo chiamati a prendervi parte da spettatori, ma come protagonisti, con il proprio ruolo e le proprie capacità.
Alle 12.30 ci si riunirà nuovamente per il pranzo, come in famiglia, e a seguire un momento di festa condivisa nel quale poter ri-incontrare e salutare quanti si è avuto la gioia di conoscere in diversi momenti associativi durante l’anno, ai campiscuola.
 
Alle 15 il momento più atteso: la Santa Messa presieduta dal nostro vescovo Corrado è l’occasione per stringersi tutti attorno all’Eucaristia e fare di essa il centro della nostra vita.
Una giornata ricca nella quale a far la differenza saranno le tante persone, associate e non, la cui presenza racconterà ai fratelli la gioia d’esser chiamati a vivere “Felici e credenti”.

 
di Stefano Uliana
L’Azione, 14 aprile 2013

 
DOWNLOAD: