VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC

NEWS ACVV

"Anche Si....gnore" Smartbox spiritualità
L 'ultima settimana di novembre e la prima di dicembre vedono realizzarsi, nelle foranie, gli incontri di accostamento alla Parola del Signore per ragazzi di prima, seconda, terza superiore. Questo il calendario: venerdì 29 novembre, ore 20.30 nell'oratorio di Ponte della Priula per la forania La Colonna; sabato 30 novembre, ore 17.30 nell'oratorio di Gaiarine per la forania Pontebbana; domenica 1 dicembre,  dalle 15.00 alle 17.00 dalle suore Saveriane di Ceggia per la forania Torre di Mosto; sabato 14 dicembre, ore 17.00 nell'oratorio di Sacile per la forania Sacilese.

Work in progress
Per gli educatori ACR più giovani sono stati pensati degli incontri di formazione a livello locale. Queste la date del primo appuntamento: sabato 7 dicembre a Ceggia dalle 17 alle 18.30 per le foranie Mottense e Torre di Mosto; domenica 15 dicembre a San Polo di Piave dalle 9 alle 10.30 per la forania Pontebbana, con partecipazione alla Santa Messa a conclusione dell'incontro.

Veglia associativa diocesana
Sabato 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell'Immacolata, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale di Colle Umberto, l'Azione Cattolica si ritrova in preghiera. "La casa di Maria", il filo conduttore della tradizionale veglia, che riconduce al verbo "abitare", tema associativo dell'anno.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata, l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano in molti modi diversi, ma è la benedizione delle tessere durante la Santa Messa il momento più significativo.

EVENTI

Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

CampAnAC 2013

Educando con stile…

 
A volte ci si interroga sullo “stile da avere” quando si è educatori, ma la questione non si ferma solo al “tempo” propriamente inteso nel quale si è insieme agli altri… In fin dei conti, non è pensabile che un certo stile si possa avere e lasciare a propria discrezione, a seconda delle occasioni, delle compagnie, come fosse un vestito da cambiare.
 
Ecco che la proposta diocesana del Campo per Animatori di Ac – CampAnAC – in programma dal 13 al 15 settembre prossimi ad Auronzo di Cadore, diventa l’occasione per radicare quegli stili di vita buoni che gli educatori hanno maturato nella loro vita personale, anche attraverso il servizio in parrocchia, e per condividere con altri educatori, più giovani o più navigati, i traguardi raggiunti che offrono a ciascuno il desiderio di continuare ad impegnarsi nell’educazione dei più piccoli.
 
Consapevoli di non trovare una meta definitiva ed assoluta in soli tre giorni, lo stile che da tempo l’Azione Cattolica si dà, e che si darà anche al CampAnAc, è quello del cammino costante, continuativo, graduale… Riconoscendosi come educatori in ininterrotta crescita, si cercherà di non perdere l’occasione per vivere quel passo in più nell’avvicinamento allo stile di vita che Gesù stesso indica a ciascuno.
 
Il percorso, strutturato nell’arco dei tre giorni prevede per venerdì un momento di accoglienza e conoscenza reciproca, nella condivisione di quelli che sono gli stili ormai consolidati tra gli educatori. Durante il sabato si porrà l’attenzione al vissuto personale, a quelle scelte che hanno portato ciascuno a formarsi il proprio “stile di vita” e, con l’aiuto del Vescovo presente da metà giornata, gli educatori saranno chiamati a confrontarsi, attraverso la Parola, con lo stile di vita che Gesù indica e che diventa in se stesso “stile educativo”. Attraverso alcuni laboratori, poi, gli educatori dovranno individuare ed evidenziare quali atteggiamenti e scelte concrete aiutino la formazione di “buoni stili di vita”, in se stessi e negli altri, occasione di crescita personale e di impegno educativo che ciascuno è chiamato a continuare una volta tornato in parrocchia.
 
All’inizio del cammino assembleare nel quale l’Azione Cattolica rinnoverà le responsabilità dei vari settori nelle parrocchie, in forania, a livello diocesano, questo appuntamento che fa da cerniera tra l’estate appena trascorsa e il nuovo anno associativo diventa un’occasione preziosa di formazione e di incontro, per poter sperimentare, a Casa Cimacesta come nelle nostre comunità, la forza positiva e trascinante alimentata dagli stili di vita condivisi.

 
di Stefano Uliana
L’Azione, 1 settembre 2013