VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Incontro con i presbiteri
Martedì 16 ottobre dalle 9.30, nel Seminario di Vittorio Veneto, è in programma un incontro per dialogare e confrontarsi tra presbiteri diocesani sull'esperienza ecclesiale dell’Azione Cattolica, presente in molte parrocchie della nostra diocesi, con la proposta di don Andrea Dal Cin, assistente diocesano, sulla domanda: "Come sta l’AC? Quale rapporto con il presbitero diocesano?". La chiusura dei lavori è prevista per le 11.45.

Incontro Presidenti parrocchiali
La Sala Marcuzzo del Centro Polivalente di Fontanelle ospita mercoledì 17 ottobre, alle 20.30, i presidenti parrocchiali con la presidenza diocesana per un incontro che prevede, oltre alla consegna del materiale delle adesioni, l'approfondimento della figura del presidente come accompagnatore degli educatori e degli aderenti della propria comunità parrocchiale.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della Vallata
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale de La Vallata si incontra venerdì 19 ottobre, alle...

Lectio divina sul tema dell'anno
A Fontanelle, nella chiesa del centro, lunedì 22 ottobre, alle 20.30, don Andrea Dal Cin terrà la lectio divina "Di una cosa sola c'è bisogno" (Lc 10,38-42) sul brano evangelico che farà da filo rosso all'anno associativo. L'invito è per tutti, in primis per i responsabili e gli educatori. Santa Messa in suffragio di don Silvano De Cal
Giovedì 25 ottobre, nella chiesa Cattedrale a Vittorio Veneto, alle 19.00, sarà celebrata la Santa Messa ad un anno dall'improvvisa morte di Don Silvano De Cal, per tanti anni assistente diocesano nell'Ac.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

CampAnAC 2013

Educando con stile…

 
A volte ci si interroga sullo “stile da avere” quando si è educatori, ma la questione non si ferma solo al “tempo” propriamente inteso nel quale si è insieme agli altri… In fin dei conti, non è pensabile che un certo stile si possa avere e lasciare a propria discrezione, a seconda delle occasioni, delle compagnie, come fosse un vestito da cambiare.
 
Ecco che la proposta diocesana del Campo per Animatori di Ac – CampAnAC – in programma dal 13 al 15 settembre prossimi ad Auronzo di Cadore, diventa l’occasione per radicare quegli stili di vita buoni che gli educatori hanno maturato nella loro vita personale, anche attraverso il servizio in parrocchia, e per condividere con altri educatori, più giovani o più navigati, i traguardi raggiunti che offrono a ciascuno il desiderio di continuare ad impegnarsi nell’educazione dei più piccoli.
 
Consapevoli di non trovare una meta definitiva ed assoluta in soli tre giorni, lo stile che da tempo l’Azione Cattolica si dà, e che si darà anche al CampAnAc, è quello del cammino costante, continuativo, graduale… Riconoscendosi come educatori in ininterrotta crescita, si cercherà di non perdere l’occasione per vivere quel passo in più nell’avvicinamento allo stile di vita che Gesù stesso indica a ciascuno.
 
Il percorso, strutturato nell’arco dei tre giorni prevede per venerdì un momento di accoglienza e conoscenza reciproca, nella condivisione di quelli che sono gli stili ormai consolidati tra gli educatori. Durante il sabato si porrà l’attenzione al vissuto personale, a quelle scelte che hanno portato ciascuno a formarsi il proprio “stile di vita” e, con l’aiuto del Vescovo presente da metà giornata, gli educatori saranno chiamati a confrontarsi, attraverso la Parola, con lo stile di vita che Gesù indica e che diventa in se stesso “stile educativo”. Attraverso alcuni laboratori, poi, gli educatori dovranno individuare ed evidenziare quali atteggiamenti e scelte concrete aiutino la formazione di “buoni stili di vita”, in se stessi e negli altri, occasione di crescita personale e di impegno educativo che ciascuno è chiamato a continuare una volta tornato in parrocchia.
 
All’inizio del cammino assembleare nel quale l’Azione Cattolica rinnoverà le responsabilità dei vari settori nelle parrocchie, in forania, a livello diocesano, questo appuntamento che fa da cerniera tra l’estate appena trascorsa e il nuovo anno associativo diventa un’occasione preziosa di formazione e di incontro, per poter sperimentare, a Casa Cimacesta come nelle nostre comunità, la forza positiva e trascinante alimentata dagli stili di vita condivisi.

 
di Stefano Uliana
L’Azione, 1 settembre 2013