VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 21 Luglio
luglio 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
sono aperte le iscrizioni ai campi per quanti, ragazzi, giovani ed adulti anche per i non iscritti all'Azione Cattolica, desiderano parteciparvi. Per info: Ufficio diocesano 0438/940374, sito www.acvittorioveneto.it.

Campi Estate 2019
Da mercoledì 10 luglio cambio campo! A Casa Cimacesta è arrivata un'ottantina di bambini e ragazzi delle elementari, dai piccoli del sei/otto, ai grandi di quinta. 18 le parrocchie presenti, 11 gli educatori con Serena Fattorel capocampo e don Claudio Carniel assistente, Francesca Meneghel responsabile della casa e Massimo Faè cuoco. Mercoledì 17 luglio iniziano i campi per i "più grandi". Dal 17 al 24 un'ottantina di ragazzi di terza media e prima superiore daranno vita ad un campo dal titolo "Musica Maestro". Le note, le scale musicali, le chiavi per suonare saranno motivo per una riflessione che, partendo dalla musica, porta alla conoscenza di sè e al riconoscere la Chiesa come composizione sinfonica in cui tutte le note, guidate dal più grande Compositore, sono importanti. 22 le parrocchie presenti, 8 gli educatori, con Mirko Chiaradia capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Annarita Barzan cuoca e Annamaria Bonotto in segreteria.

Campi Giovanissimi e 18enni
Ci sono ancora alcuni posti liberi nel Campo Giovanissimi (ragazzi/e di seconda e terza superiore) del 24/31 luglio e nel campo 18enni (ragazzi/e di quarta e quinta superiore) del 31 luglio 7 agosto. Iscrizioni ed informazioni: Ufficio diocesano 0438/940374.

Mini campo giovani
Dedicato ai giovani dai 20 ai 30 anni, una due giorni a Casa Cimacesta, da venerdì 2 a domenica 4 agosto. www.acvittorioveneto.it/2019/mini-campo-giovani-2019/

Campo Adulti e famiglie
All'interno delle numerose proposte per l'estate, da domenica 11 a mercoledì 14 agosto, a Casa Cimacesta si svolge un campo rivolto ad adulti e famiglie "L'Amore generativo... in ogni tempo della vita". www.acvittorioveneto.it/2019/campo-adulti-e-famiglie-2019/ Iscrizioni ed informazione: Ufficio diocesano 0438/940374.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Settimana Sociale dei Cattolici Italiani
Torino, dal 12 al 15 settembre

Dall’AC un contributo di esperienza e di riflessione

 
Raccontare la bellezza della famiglia e dell’amore: con questo invito il presidente nazionale di AC, Franco Miano, ci ha salutati alla conclusione del Convegno pubblico tenutosi a Treviso lo scorso primo giugno, sul tema “Famiglia: di casa nel Triveneto?”. Ultima di sedici tappe in tutta Italia, una per regione.
 
Un percorso che ha cercato di unire la concretezza del legame con il territorio e l’approfondimento diffuso e propositivo. Tutto questo per arrivare preparati ad un evento importante non solo per la chiesa, ma per tutta la società civile: la 47° Settimana Sociale dei cattolici italiani sul tema “Famiglia, speranza e futuro per la società italiana”, che è in corso a Torino fino a domenica 15 settembre 2013.
 
Ideate dal beato Giuseppe Toniolo, le Settimane Sociali hanno sempre ricevuto una specifica attenzione da parte dell’Associazione, ma il tema di quest’anno si avvicina particolarmente all’interesse costante e quotidiano dell’Ac per la famiglia, riconosciuto nello Statuto e nei suoi Documenti. La scelta dell’unitarietà mette in relazione la persona, centro della proposta formativa, con i legami generazionali e affettivi nel contesto di vita quotidiano, per cui lo stesso stile di Ac è quello familiare.
 
In parallelo alla riflessione proposta dal Documento preparatorio all’appuntamento torinese, (suddivisa in tre parti: La famiglia e la persona umana; La famiglia, bene per tutti; Famiglia,società e economia; disponibile sul sito www.settimanesociali.it), l’Azione cattolica nazionale, nel suo percorso di preparazione, ha colto la famiglia nel suo rapporto con il territorio, l’educazione, lo stile di sobrietà, la formazione alla cittadinanza, il bene comune, l’Europa, il Concilio, la scuola, la cultura e lo sviluppo. Per cui porterà un ricco contributo di idee e buone pratiche nella convinzione che un atteggiamento e una scelta che sia “favor familiae” è garanzia di una più grande felicità per ciascuno. E se abbiamo bisogno di una Settimana sociale per chiarirci le idee e rifondare le “buone ragioni” della famiglia, ben venga; ma in cuor nostro già sappiamo che: famiglia è bello!

 
di Emanuela Baccichetto
L’Azione, 15 settembre 2013