VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA

LA’ TUTTI SIAMO NATI!
“Sono in te tutte le mie sorgenti”

 
Nell’anno dedicato alla Fede, l’Azione Cattolica promuove un pellegrinaggio nella Terra che più di ogni altra può raccontare l’incontro di Dio con l’Uomo. La proposta, divenuta pellegrinaggio aperto a tutte le persone e comunità della diocesi, sarà presieduto dal vescovo Corrado e ci condurrà nella “quotidianità” di Gesù Cristo raccontata dai vangeli. Lo pensiamo fin da subito come un’occasione provvidenziale per riscoprire le “sorgenti” della nostra fede. Chiamati dal convegno diocesano ad “Abitare la terra”, ci lasceremo accompagnare dalla Parola nelle strade che Lui ha percorso.
 
Certi della necessità di rendere più credibile la nostra sequela, lo riconosceremo nei luoghi, nei segni, nelle persone e soprattutto nei pochi fratelli cristiani che oggi in quella regione continuano ad essere testimoni del suo vangelo.
 
In questo tempo di fatica, di crisi, di incomunicabilità, guarderemo insieme a Gesù per comprendere fino in fondo quanto ciascuno di noi possa contribuire a rendere “santa” la propria vita, la terra che abita, la propria quotidianità. Vorremo, nell’occasione, stabilire un legame con una parrocchia, magari tra quelle guidate dai sacerdoti partiti dalla nostra diocesi.
 
Il Pellegrinaggio in Terra Santa davvero racconterà a ciascuno quanto l’umanità e la storia di ogni giorno siano state amate e vissute in concreto da Dio e potrà aiutare il cammino di fede dei giovani e adulti in ricerca, o impegnati nei luoghi di testimonianza e di servizio delle nostre comunità. Invitiamo fin da subito ad iscriversi, e a pensare localmente iniziative che possano sostenere parte della spesa, soprattutto per i più giovani.
 
La quota di partecipazione individuale al pellegrinaggio che si svolge dal 27 dicembre 2012 al 3 gennaio 2013 è di € 1.350. Le iscrizioni si accolgono in Ufficio diocesano di AC entro il 26 agosto 2012, versando un acconto di € 150. Per ogni informazione visita la pagina dedicata al pellegrinaggio in Terra Santa

 
di Diego Grando
L’Azione, 1 luglio 2012