VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

FESTA DEGLI INCONTRI

Punta in alto ACR!

 
Dopo essersi allenati nel corso dell’anno, il prossimo 20 maggio, tutti gli acierrini della diocesi daranno prova di saper puntare in alto nel grande ritrovo annuale del Congressino.
 
Punteranno in alto innanzitutto con i numeri mirando ad essere solo loro più di seicento. Punteranno in alto con la destinazione: Vittorio Veneto, il centro della nostra diocesi, la sede della cattedra vescovile. Punteranno a coinvolgere e a contagiare con il loro entusiamo l’intera città: la festa infatti, pur avendo come punto d’incontro il parco Papadopoli, si allargherà attraverso il gioco in altri luoghi significativi. Punteranno in alto, anche fisicamente, dovendo nel gioco, salire in cima al castello di S. Martino. Infine punteranno in alto soprattutto con i contenuti, seguendo Gesù e chi prima di loro lo ha seguito: sarà, infatti, il giorno questo in cui i ragazzi con i loro educatori e le loro famiglie accoglieranno in diocesi le relique del beato Giuseppe Toniolo dopo essere state portate nelle settimane scorse a Roma e a Pisa.
 
La giornata comincerà alle 8.30-9.00 con l’accoglienza all’ingresso del parco di Papadopoli verso la piazza della Cattedrale, seguirà il grande gioco, dopo il pranzo canti e bans sino alla celebrazione eucaristica alle ore 15.30 in Cattedrale.

 
di Alessandro Corazza
L’Azione, 13 maggio 2012