VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2017
Mercoledì 14 giugno si apre l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di 58 ragazzi di quarta e quinta elementare. Provenienti da 17 parrocchie, conosceranno da vicino le vicende di Davide, cantautore di Dio. Saranno guidati dal capocampo Daniele e dall'assistente don Adriano, con Lorenzo come cuoco e Stefano capocasa. Mercoledì 21 giugno è partito il secondo campo dell'estate che vede la presenza di 81 ragazzi di prima e seconda media, provenienti da 25 parrocchie. Sono guidati dalla capocampo Silvia, dall'assistente don Angelo, con Lisetta cuoca e Nicolò capocasa. Mercoledì 28 giugno 85 bambini di quarta e quinta elementare riempiranno Casa Cimacesta per il loro camposcuola. Provenienti da 16 parrocchie avranno Stella come capocampo, don Federico assistente, Annarita cuoca e Valerio capocasa.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 Tempo Estate Eccezionale 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

CAMPISCUOLA 2012

Paul Bhatti a Cimacesta

 
Domenica 1 luglio, ad Auronzo, in Casa Cimacesta, Paul Bhatti è venuto ad incontrare l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto, per conoscere da vicino la realtà dei campiscuola e ringraziare direttamente i ragazzi che attraverso l’Operazione Sip di quest’anno hanno sostenuto il suo impegno a favore delle minoranze etniche e religiose del Pakistan, sostegno rafforzato anche da altre iniziative originali, come per esempio la Pedalataci, dell’AC di Oderzo.
Nell’occasione, il Ministro per l’armonia nazionale del Pakistan ha pranzato insieme al vescovo Corrado, condividendo l’attesa per l’inizio del percorso di beatificazione del fratello Shabbaz, martire cristiano.
 
Attualmente si sta impegnando perché l’istruzione e l’educazione nel suo Paese non resti un privilegio di pochi, ma apra ai tutti i giovani la speranza di un futuro migliore. Si è aperta anche la possibilità di ospitare alcuni giovani del Pakistan nei campi dell’Azione Cattolica,

 
L’Azione, 8 luglio 2012