VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30EC

NEWS ACVV

Campi Estate 2019
Che l'Ac diocesana non vada in vacanza lo confermano i campi che si aprono ancora davanti: dal 7 al 14 agosto la settimana per adulti ed adultissimi, con una tre giorni dedicata in special modo alle famiglie, dall'11 al 14 di agosto. Dopo un breve spazio dedicato ad un tempo di distensione con l'Estiamo insieme, dal 19 al 26 agosto si avviano due campi in contemporanea, uno di 14/15enni e uno di giovanissimi. Si proseguirà poi con l'ultimo campo ACR, che prevede la presenza sia di ragazzi di prima e seconda media che di piccoli delle elementari. Il Campanac, dal 6 all'8 di settembre, tradizionale appuntamento di formazione per gli educatori, chiuderà il Tempo Estate Eccezionale 2019 per aprirsi al nuovo anno associativo 2019/2020.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

ADESIONE ALL’AZIONE CATTOLICA

Le radici di un “sì”

 
Sfogliare gli album della propria memoria è un’operazione che ogni tanto bisogna fare… e fa bene! Capita che ti accorgi di come un’esperienza abbia lasciato il segno in te; ti ricordi di persone che ti hanno aiutato a maturare o sono cresciute insieme a te e che ora non ci sono più o hanno preso un’altra strada; riconosci quanto tu sia cambiato… non solo fisicamente.
 
Giusto poco tempo fa, a casa, ho sistemato una serie di cartelline con materiale AC degli anni 2000-2005: gli anni del Liceo e l’anno di università. Ho riletto appunti e riflessioni di incontri, moduli di formazione RED, ritiri ed esercizi; ho rivisto foto di feste parrocchiali o foraniali e di campiscuola; ho ripreso in mano le varie programmazioni e le attività di gruppo; ho rivisto l’impegno dei don e degli animatori nei miei confronti…ma anche il mio crescere nella disponibilità al servizio e alla responsabilità, in parrocchia come in diocesi.
 
…E il mio cuore si è riempito di stupore, di gratitudine: per un cammino che mi ha aperto alla dimensione diocesana dell’essere Chiesa; per persone che mi hanno affascinato e innamorato del Signore; per un’associazione che, prima, mi ha stimolato all’esigenza di un cammino spirituale e ha accompagnato i miei primi timidi passi nel servizio e poi, in diversi modi, mi ha sostenuto nel passo più impegnativo e più bello: la scelta di entrare in Comunità vocazionale e in Seminario.
 
Sfogliando l’album della mia memoria, posso dire che è anche grazie all’esperienza vissuta in Azione Cattolica se il giorno dell’ordinazione diaconale, lo scorso 13 maggio, ho potuto dire il mio “” al Signore e alla Chiesa!

 
don Paolo Astolfo
L’Azione, 16 dicembre 2012