VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Incontro con la Parola per ragazzi dai 14 ai 16 anni
Per aiutare i giovanissimi, ragazzi dai 14 ai 16 anni, che abitualmente fanno un percorso di gruppo, ad accostarsi alla preghiera, si sono pensati alcuni incontri che prevedono la presentazione della proposta, l'ascolto della Parola, un tempo di riflessione personale e la condivisione. Il terzo ed ultimo incontro in calendario è sabato 13 gennaio a Francenigo, dalle 15.15 alle 17.15.

Incontro di riflessione etica
Domenica 14 gennaio, dalle 9.30 alle 12.00, a Motta di Livenza, nel patronato don Bosco, si svolge il secondo incontro del percorso etico rivolto a giovani ed adulti. "Bene comune e centralità della persona. L'apporto della Dottrina Sociale della Chiesa, per una economia ... di valore" il tema della giornata che sarà approfondito da don Andrea Forest, delegato per la Pastorale Sociale e del lavoro.

Orchestriamo la Pace
Per parlare e costruire la pace attraverso il linguaggio della musica e dell'arte, l'Azione Cattolica organizza per sabato 20 gennaio, alle ore 20.30, nel teatro nuovo di Sarmede lo spettacolo Orchestriamo la Pace, partendo dai contenuti del messaggio sulla Pace di Papa Francesco. L'invito è rivolto a tutti i giovani e gli adulti! Ingresso libero.

EVENTI

Orchestriamo la Pace Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Il gioco più bello del mondo

 
In questi giorni, in cui imperversa l’ennesima notizia di scandali legati al mondo del calcio, mi sono ritrovata a leggere per diletto un libretto intitolato “E’ un gioco da ragazzi – la Costituzione scende in campo con parole semplici” – editrice AVE – scritto da Domenico Facchini e Corrado la Grasta, due aderenti all’Azione Cattolica.
Il libro racconta le vicende di un gruppo di ragazzini e della loro squadra di calcio, la Fulgor 39.
 
Sul terreno dello sport, i ragazzi, supportati da un burbero maresciallo in pensione, impareranno a confrontarsi sui valori, a non prendere facili scorciatoie vivendo così un vero e proprio percorso di crescita umana e civile.
Nella seconda parte del libro la storia di questo gruppetto si rivelerà un agile strumento per accostarsi ai principi della Costituzione ed alle figure che hanno contribuito alla realizzazione di questo insieme di “regole di bene” fin troppo spesso bistrattate al giorno d’oggi.
La tesi del libro è semplice, ma per certi versi straordinaria: dimostrare che giocando e divertendosi è più facile imparare il fondamentale rispetto delle regole e quindi della legalità.
 
I temi trattati sono cari all’Azione Cattolica: la gestione del gruppo, il valore educativo del gioco, la capacità di confrontarsi e di mettersi a servizio, l’importanza di figure di adulti veri, capaci di educare; a presentarceli nella prefazione due scrittori d’eccezione quali Bruno Pizzul e Cesare Prandelli.
 
Accompagnata dalle loro chiavi di lettura ho trovato la risposta alla domanda che si pone uno dei protagonisti all’inizio della storia: “Se dovessimo pensare alle regole e alle responsabilità mentre si gioca che gioco sarebbe?!”…ecco, secondo me sarebbe il gioco più bello del mondo, un gioco che aiuta a crescere!

 
di Giulia Diletta Ongaro
L’Azione, 3 giugno 2012