VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30EC

NEWS ACVV

Campi Estate 2019
Che l'Ac diocesana non vada in vacanza lo confermano i campi che si aprono ancora davanti: dal 7 al 14 agosto la settimana per adulti ed adultissimi, con una tre giorni dedicata in special modo alle famiglie, dall'11 al 14 di agosto. Dopo un breve spazio dedicato ad un tempo di distensione con l'Estiamo insieme, dal 19 al 26 agosto si avviano due campi in contemporanea, uno di 14/15enni e uno di giovanissimi. Si proseguirà poi con l'ultimo campo ACR, che prevede la presenza sia di ragazzi di prima e seconda media che di piccoli delle elementari. Il Campanac, dal 6 all'8 di settembre, tradizionale appuntamento di formazione per gli educatori, chiuderà il Tempo Estate Eccezionale 2019 per aprirsi al nuovo anno associativo 2019/2020.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

PER EDUCARE A NUOVI STILI DI VITA

Idrosprecometro: cosa sarà mai?

 
In procinto di essere brevettato a livello internazionale, fa sfoggio di sé a Cimacesta, da quest’anno, l’idrosprecometro. Trattasi di strumento ad alto contenuto tecnologico, atto a misurare la quantità d’acqua prelevata dalla rete idrica che residua nei bicchieri a fine pasto.
 
Nato da una sollecitazione del consiglio diocesano di AC in vista dei campi estivi, per una proposta nuova ed originale che rimarcasse l’importanza di adottare nuovi stili di vita improntati, fra l’altro, al senso di responsabilità e sobrietà, l’idrosprecometro si pone l’obiettivo di convertire in informazione concreta il puro dato dei litri d’acqua raccolti, per meglio comprendere come anche le nostre abitudini possano concorrere ad un mondo migliore. L’idrosprecometro infatti permette di rendersi conto visivamente che l’acqua rimasta nelle caraffe a fine pasto, raccolta durante una settimana di camposcuola, è preziosa perché pari al fabbisogno di molte persone, per molti giorni.
 
In un’epoca in cui l’uso responsabile delle risorse naturali è argomento di grande interesse, l’idrosprecometro e il contesto alpino di Cimacesta sono sicuramente un invito a riflettere sul tema del Creato, su ciò che ci è stato donato dal Signore, su ciò che abbiamo ereditato da chi è venuto prima di noi, su ciò che noi stessi lasceremo ad altri.

 
di Vinicio Sandrin
L’Azione, 24 giugno 2012