VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Incontro con i presbiteri
Martedì 16 ottobre dalle 9.30, nel Seminario di Vittorio Veneto, è in programma un incontro per dialogare e confrontarsi tra presbiteri diocesani sull'esperienza ecclesiale dell’Azione Cattolica, presente in molte parrocchie della nostra diocesi, con la proposta di don Andrea Dal Cin, assistente diocesano, sulla domanda: "Come sta l’AC? Quale rapporto con il presbitero diocesano?". La chiusura dei lavori è prevista per le 11.45.

Incontro Presidenti parrocchiali
La Sala Marcuzzo del Centro Polivalente di Fontanelle ospita mercoledì 17 ottobre, alle 20.30, i presidenti parrocchiali con la presidenza diocesana per un incontro che prevede, oltre alla consegna del materiale delle adesioni, l'approfondimento della figura del presidente come accompagnatore degli educatori e degli aderenti della propria comunità parrocchiale.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della Vallata
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale de La Vallata si incontra venerdì 19 ottobre, alle...

Lectio divina sul tema dell'anno
A Fontanelle, nella chiesa del centro, lunedì 22 ottobre, alle 20.30, don Andrea Dal Cin terrà la lectio divina "Di una cosa sola c'è bisogno" (Lc 10,38-42) sul brano evangelico che farà da filo rosso all'anno associativo. L'invito è per tutti, in primis per i responsabili e gli educatori. Santa Messa in suffragio di don Silvano De Cal
Giovedì 25 ottobre, nella chiesa Cattedrale a Vittorio Veneto, alle 19.00, sarà celebrata la Santa Messa ad un anno dall'improvvisa morte di Don Silvano De Cal, per tanti anni assistente diocesano nell'Ac.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

BEATIFICAZIONE DI GIUSEPPE TONIOLO

Gioia e gratitudine

 
E’ stato un privilegio, domenica 29 aprile, partecipare alla celebrazione per la beatificazione di Giuseppe Toniolo da quella prima fila. Al nuovo Beato ho affidato, insieme al ricordo di tante persone e situazioni, tre pensieri..
Il primo riguarda la gioia e la commozione per aver “fisicamente” accompagnato questo fratello agli altari: “Tu ce l’hai fatta! Oggi la tua vita è testimonianza, provocazione e segno per la nostra vita, il nostro impegno, la nostra responsabilità di sposi, genitori, cittadini, cristiani. Donaci di essere consapevoli e grati delle benedizioni che vengono dal cielo e di affidarci nelle fatiche quotidiane”.
Il secondo pensiero riguarda la nostra Chiesa diocesana chiamata ad annunciare e testimoniare l’amore di Dio per gli uomini e sollecitata a scoprire strade nuove per raccontare il Vangelo oggi, tempo di Grazia della storia. Ho pregato il Buon Dio di renderci degni del dono grande che è la Chiesa e di illuminarci per comprendere il Suo progetto di bene per la nostra Chiesa diocesana.
Poi ho pensato a tutte le persone che, presenti nella basilica di San Paolo fuori le mura o a casa hanno affidato le proprie preghiere a Dio per l’intercessione di Giuseppe Toniolo. E a tutti coloro che, a partire da don Massimo Magagnin, insieme ai Comitati diocesani ne hanno sostenuto la devozione, la conoscenza, il cammino verso la beatificazione; a coloro che da tanto tempo hanno sognato questa giornata di fede e di festa di cui noi, con riconoscenza, continueremo a raccogliere i frutti.

 
di Diego Grando
L’Azione, 20 maggio 2012