VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2013
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930EC

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Festa unitaria

Domenicea 21 aprile 2013

 

FELICI E CREDENTI!!!

 
Gli arrivi: sono previsti per le ore 9:00 al Palazzetto dello Sport di Oderzo, in via Pontremoli.

Dopo la preghiera iniziale, nella quale ragazzi, giovani e adulti daranno unitamente inizio alla giornata, dalle ore 10 e fino a pranzo, ciascun settore cercherà di cogliere attraverso il linguaggio suo proprio, quale tratto gli riveli l’invito ad essere oggi più che mai “Felici e credenti”.
 
Gli adulti, utilizzando le sale del duomo parrocchiale, sono chiamati a riscoprire la loro dimensione di custodi e testimoni, in quella dinamica straordinaria che tiene insieme identità e missione.
I giovani popoleranno la Piazza del Foro Romano dove, grazie alla presenza di alcuni testimoni d’onore (per la parte musicale gli Jalisse), faranno tesoro di quante siano le occasioni in cui, da giovani, si può lasciare Il Segno!
I ragazzi dovranno darsi da fare nel cercare di cogliere quale grande spettacolo il Signore riservi a loro, non certo chiamati a prendervi parte da spettatori, ma come protagonisti, con il proprio ruolo e le proprie capacità.
 

Alle 12.30 ci si riunirà nuovamente per il pranzo, come in famiglia, e a seguire un momento di festa condivisa nel quale poter ri-incontrare e salutare quanti si è avuto la gioia di conoscere in diversi momenti associativi durante l’anno, ai campiscuola.
 
Alle ore 15:00, Santa Messa presieduta dal nostro vescovo Corrado è l’occasione per stringersi tutti attorno all’Eucaristia e fare di essa il centro della nostra vita.
Una giornata ricca nella quale a far la differenza saranno le tante persone, associate e non, la cui presenza racconterà ai fratelli la gioia d’esser chiamati a vivere “Felici e credenti”.

 
di Stefano Uliana
L’Azione, 14 aprile 2013

 
DOWNLOAD: