VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 24 Giugno

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

8 DICEMBRE

Solennità dell’Immacolata
Festa dell’Adesione per l’Azione Cattolica

 
Cos’è?
 
L’Azione cattolica è un’associazione di laici, uomini e donne di ogni età, che seguono l’insegnamento di Cristo, provando a tenere insieme la fede in Gesù risorto con la vita quotidiana; persone che vivono l’appartenenza alla Chiesa e il cui impegno si alimenta nell’ascolto della Parola, nell’Eucaristia, nella preghiera personale e comunitaria.
 
Chi siamo?
 
L’Azione cattolica ha una storia di oltre 140 anni, fatta da persone che si sono spese nel quotidiano per l’annuncio del Vangelo, con figure che sono veri e propri testimoni di santità laicale.
La vita dell’Ac si svolge dentro le parrocchie e sul territorio ed è organizzata secondo fasce d’età: i ragazzi dai 0 ai 14 anni (ACR), i Giovani dai 15 ai 30 anni e gli Adulti.
Le associazioni parrocchiali sono raccordate dall’associazione diocesana che fa riferimento al vescovo, successore degli apostoli. E le associazioni diocesane, anche tramite il collegamento regionale, costituiscono l’Azione Cattolica nazionale.
Ai responsabili, eletti democraticamente ad ogni livello, è affidato il funzionamento della struttura associativa.
Ma la vita associativa si esprime, prima di tutto, nell’incontro, attraverso relazioni vere, anche informali, durante il cammino ordinario dei gruppi, attraverso esercizi spirituali, campiscuola, feste, scuole associative. Con l’entusiasmo di un’esperienza viva, forte, bella, condivisa.
 
Cosa fa?
 
L’Azione cattolica valorizza ogni età, accogliendo tutti ed educando ciascuno a dare il proprio originale contributo alla vita della Chiesa e della città.
A partire dai Catechismi della Chiesa, l’Ac elabora una proposta formativa chiara rivolta a: Adulti – una formazione permanente pensata per ogni persona inserita nella propria comunità parrocchiale, che abbraccia ogni ambito della vita adulta, Giovanissimi (15-18 anni) e Giovani (19-30 anni) ai quali l’Associazione propone un percorso ordinario – individuale e comunitario – orientato alla santità, Bambini e Ragazzi (0 – 14 anni) dei quali giovani ed adulti di Ac si fanno compagni di strada per il loro sviluppo pieno ed armonioso.
 
La forma del gruppo è quella che più ci aiuta a vivere e ad esprimere un impegno comune.
La scelta religiosa porta a condividere la missione della Chiesa, rendendo più esplicito l’annuncio del Vangelo nella vita quotidiana.
Il servizio nella Chiesa che l’Ac sceglie è quello di stare nella diocesi e di vivere la concretezza del quotidiano soprattutto nella parrocchia. Dire parrocchia significa parlare del territorio in cui viviamo e di cui siamo parte, impegnandoci per rendere più accoglienti e vivibili i nostri paesi e le nostre città.
 
E poi l’AC…
 
È aperta alla dimensione universale della Chiesa attraverso iniziative internazionali di gemellaggio e di solidarietà ed è attenta alle grandi questioni della giustizia e della pace.
 
Per saperne di più…
 
Rivolgiti al Centro diocesano a Vittorio Veneto tel. 0438/940374, ti metteremo in contatto con i responsabili diocesani. Scopri il sito www.acvittorioveneto.it per la nostra diocesi e il sito nazionale www.azionecattolica.it. Continua a seguirci nelle pagine dell’Azione!

 
L’Azione, 2 dicembre 2012