VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 16 Giugno

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
sono aperte le iscrizioni ai campi per quanti, ragazzi, giovani ed adulti anche per i non iscritti all'Azione Cattolica, desiderano parteciparvi. Per info: Ufficio diocesano 0438/940374, sito www.acvittorioveneto.it.

Campi Estate 2019
Mercoledì 12 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero con bambini delle prime tre classi elementari (i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare; tutti saranno impegnati a scoprire la figura di Davide - cantautore di Dio. Venti sono le parrocchie di provenienza, nove gli educatori con Giulia Busiol capocampo, don Adriano Zanette assistente, Lorenzo Rizzi cuoco e Michela Pasini capicasa.

Auguri Maria!
L'Azione Cattolica si è unita alla famiglia e alla comunità, per festeggiare i cento anni di Maria Baseggio di Miane. Grazie Maria, per la tua presenza entusiasta, fedele e coraggiosa!

EVENTI

Festa Unitaria 2019 - Sapore di Sale Incontro Nazionale Adultissimi - Di Generazione In Generazione Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Esercizi Spirituali:
“fonte di salvezza e di energia spirituale”

 
In questi giorni d’inizio quaresima mi sono imbattuto nei seguenti due testi: uno di Paolo VI che, all’indomani del Concilio Vaticano II, afferma: gli Esercizi spirituali, sono una “fonte di salvezza e di energia spirituale da allargare e rendere possibile a tutte le categorie” perché diventi “un’abitudine del popolo cristiano molto, molto più diffusa e molto più nutrita di quanto non sia”. Uno dei Vescovi del Triveneto che dichiarano: “L’uomo d’oggi, mentre esprime nuove capacità, si dimostra nel contempo vittima illustre del più grave attentato alla sua libertà: egli non
sa più pensare. […] Gli Esercizi spirituali […] sono il mezzo più adatto e più prezioso per favorire il contatto dell’uomo con Dio. In essi è possibile la pausa ristoratrice che permette il dialogo con l’Eterno, al di fuori del turbinio degli interessi […]; l’incontro con la Parola di Dio
” che trasforma e rigenera il cuore e la mente dell’uomo; “la facilità di rispondere a quella esperienza del divino così fortemente avvertita, ma che Dio riserva solo per chi si apparta e gli dona l’esclusività gelosa di una seppur breve parentesi di tempo nella quale l’iniziativa sia solo e sempre di Lui” (Lettera sulla validità degli Esercizi spirituali).
Come, allora, non approfittare degli Esercizi spirituali del quotidiano, occasione per farci abitare la nostra terra nella fede, in questa quaresima “tempo favorevole della nostra salvezza”?

 
di Don Luigino Zago
L’Azione, 4 marzo 2012