VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Educatori: la formazione continua!

 
Sabato 18 febbraio si incontrano Red, New Red e Red Gold
 
Erano assidui nell’ascoltare l’insegnamento degli apostoli e nell’unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere… Ogni giorno tutti insieme frequentavano il tempio e spezzavano il pane a casa prendendo i pasti con letizia e semplicità di cuore, lodando Dio e godendo la simpatia di tutto il popolo…” con queste parole l’evangelista Luca ci presenta le prime comunità cristiane.
E’ proprio delle nostre comunità che vogliamo parlare come educatori nel prossimo incontro Red di sabato 18 febbraio a Vazzola.
Cosa significa per noi educatori essere e fare comunità, amarla?
Il secondo incontro formativo del modulo “Vivere e comunicare il Vangelo”, vuole rispondere a questa domanda avendo come tema: La mia esperienza di Chiesa e il mio essere educatore nella e con la Chiesa-comunità. Ci soffermeremo su due aspetti: la nostra esperienza personale di Chiesa e quali significati e ricchezze riscontriamo nell’essere educatori in ambito ecclesiale.
La tematica è senza dubbio impegnativa, ma siamo chiamati a “puntare in alto”! Non possiamo dire di amare quello che facciamo se prima non lo conosciamo. Questo modulo Red ci può aiutare ad approfondire ed ottenere strumenti per conoscere meglio la nostra comunità-chiesa, rendendoci sempre più consapevoli e trovando “sentieri di speranza” attraverso i quali camminare ed accompagnare chi ci viene affidato: bambini, giovani, adulti.
Allora Red, questo è il momento favorevole ed opportuno, coglietelo!
E’ il tempo giusto anche per quei giovani che hanno da poco iniziato il loro percorso educativo, i New Red: anche per loro è previsto un secondo incontro sabato 18 febbraio, a Cimetta di Codognè, sempre del modulo “Vivere e comunicare il Vangelo”.
Questo incontro avrà come tematica: la Spiritualità dell’Educatore New R.Ed. Un percorso che riprende le parole dell’evangelista Luca “…erano assidui nell’ascolto, di sé e degli altri, nelle preghiera, nella lode a Dio” e in cui i giovani educatori sono accompagnati nella scoperta e cura della propria identità, nell’ascolto di sé e della propria storia, nel rivedere il percorso che li ha condotti alla scelta del servizio educativo, ripensando alle persone incontrate che li hanno aiutati e che continuano ad accompagnarli.
Non mancheranno, nel corso del pomeriggio, per Red e New Red, l’incontro con la Parola di Dio, attività dinamiche, momenti di riflessione personale e di confronto.

 
di Fanny Mion
L’Azione, 12 febbraio 2012