VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2012
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

A Roma per i 150 anni della nascita dell'Azione Cattolica Italiana
Domenica 30 aprile 2017, a Roma in Piazza San Pietro, l’incontro con Papa Francesco darà inizio alle celebrazioni per i 150 anni dell’Azione Cattolica Italiana. #AC150 Futuro Presente è il titolo dell’evento, un’occasione per fare memoria grata della storia che ci ha preceduto, ringraziare per il tempo straordinario che ci è donato e progettare un futuro ancora più bello. Anche noi, come diocesi di Vittorio Veneto, saremo presenti e a breve arriveranno nelle parrocchie tutte le informazioni con le proposte pesnate per agevolare la partecipazione di chiunque custodisce nel cuore il desiderio di esserci.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

XVI Assemblea Diocesana Elettiva #AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Convegno nazionale degli Insegnanti di AC

 
Nel prossimo anno associativo, in cui gli Orientamenti triennali dell’Associazione ci hanno sollecitato a programmare diverse iniziative sull’impegno educativo che da sempre caratterizza l’Azione Cattolica, ci è sembrato maturo il tempo di organizzare l’incontro tanto atteso di chi nell’Ac si occupa di educazione per professione.
 
Il primo Convegno nazionale degli Insegnanti di Ac si terrà domenica 14 ottobre 2012 presso la Domus Pacis a Roma. Sono invitati a partecipare gli insegnanti di Ac; i dirigenti scolastici di Ac; docenti simpatizzanti con sensibilità affine all’Ac con cui si condividono scelte professionali significative; docenti che frequentano ambienti ecclesiali, non di Ac, che avrebbero piacere di vivere un momento di formazione e confronto. A tutti i docenti di Ac, chiediamo di informare il Presidente dell’associazione diocesana della propria adesione all’iniziativa nazionale, comunicando cortesemente il nominativo di eventuali colleghi coinvolti. Il Convegno intende riferirsi all’auspicio contenuto nel numero 46 degli OP: Educare alla vita buona del Vangelo: La scuola ha il compito di trasmettere il patrimonio culturale elaborato nel passato, aiutare a leggere il presente, far acquisire le competenze per costruire il futuro, concorrere, mediante lo studio e la formazione di una coscienza critica, alla formazione del cittadino e alla crescita del senso del bene comune. La forte domanda di conoscenze e di capacità professionali e i rapidi cambiamenti economici e produttivi inducono spesso a promuovere un sistema efficiente più nel dare istruzioni sul “come fare” che sul senso delle scelte di vita e sul “chi essere”.
 

Come Associazione attenta a tutta la persona, a quei valori umani perenni che discendono dalla visione evangelica della vita, ci proponiamo di dare il nostro contributo per una scuola a misura degli alunni, e specialmente attenta alle esigenze degli ultimi, dunque sempre rispettosa della dignità dei singoli. In tal modo vorremmo aiutare l’istituzione scolastica a porsi, insieme agli altri soggetti implicati in questo processo formativo, al servizio della persona, diventando sempre più comunità educante in dialogo aperto e, al tempo stesso, critico con la realtà circostante.
 
Durante questo primo Convegno, in particolare, ci confronteremo sulla figura dell’insegnante nel momento storico attuale, offrendo e condividendo spunti sulla bellezza e sul valore del suo impegno educativo. L’insegnante educa innanzitutto attraverso la professionalità, che lo rende credibile e degno di stima prima di tutto nelle sue competenze. Il primo compito del docente è insegnare: se lo fa bene, cioè con puntualità, competenza, precisione, organizzazione, imparzialità, trasmette valori. Inoltre, mentre, da un lato, il Convegno solleciterà ad aprirsi sempre più ad una concezione di educazione come sistema, come un insieme di “luoghi” (famiglia, scuola, parrocchia, associazioni ecc.) in relazione, ciascuno dei quali porta un contributo specifico all’obiettivo comune, che è la maturazione umana integrale del ragazzo e del giovane, dall’altro intende ribadire la necessità di riappropriarsi, come società civile, della consapevolezza della centralità educativa della scuola.
 
Per predisporre l’accoglienza dei partecipanti, sotto è sono riportate, una prima indicazione del programma, le note tecniche e la scheda di iscrizione per ogni docente, con preghiera che direttamente i docenti e i dirigenti interessati, oppure tramite i Presidenti diocesani dell’Azione Cattolica, ce la facciano pervenire entro il 2 ottobre 2012 al seguente indirizzo: iscrizioni@azionecattolica.it. Oppure rivolgersi all’Ufficio Diocesano di Vittorio Veneto.
 
 
DOWNLOAD: