VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA

L’ora della solidarietà: colletta nazionale per l’Emilia

 
Per le zone colpite dal terremoto la Conferenza Episcopale Italiana ha indetto «una Colletta nazionale da tenersi in tutte le chiese domenica 10 giugno, solennità del Corpus Domini. Il ricavato dovrà essere consegnato tempestivamente alle rispettive Caritas diocesane, che provvederanno a inoltrarlo a Caritas Italiana, già operativa nelle zone colpite con un proprio Centro di coordinamento».
La Presidenza della Cei ha inoltre destinato all’emergenza tre milioni di euro dai fondi per l’otto per mille, rinnovando l’invito ad un coinvolgimento di tutte le comunità ecclesiali nella colletta nazionale.
 
Il direttore di Caritas Italiana, don Francesco Soddu, che ha visitato i luoghi colpiti ed è tornato nei giorni scorsi a Finale Emilia, sottolinea che si è potenziata la rete delle relazioni, rafforzando l’operatività del delegato regionale e delle Caritas delle diocesi colpite. Anche il presidente, mons. Giuseppe Merisi, si è recato nelle zone del terremoto come ulteriore segno di vicinanza.
 
A Finale Emilia è stato allestito un centro di coordinamento Caritas per facilitare l’incontro tra i bisogni rilevati e la disponibilità di risorse materiali e di volontari.
Anche Caritas Europa e Caritas Internationalis si sono dette pronte a contribuire agli aiuti nel medio e lungo termine, ossia nella fase più difficile della ricostruzione materiale e del tessuto sociale.
 
Chi vuole sostenere gli interventi di Caritas Italiana (causale: “Terremoto Nord Italia 2012”) può versare il proprio contributo attraverso:
 
c/c postale n. 347013
 
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma
Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113
 
UniCredit, via Taranto 49, Roma
Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119
 
Banca Prossima, via Aurelia 796, Roma
Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474
 
Intesa Sanpaolo, via Aurelia 396/A, Roma
Iban: IT 95 M 03069 05098 100000005384
 
CartaSi (VISA e MasterCard)
telefonando al n. 06 66177001,
orario di ufficio

 
Avvenire, 9 giugno 2012