VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Buon Cammino!

 

Un augurio che tre gruppi parrocchiali fanno ad adulti, giovani e ragazzi
per l’inizio del nuovo anno associativo.

 
ACR: entusiasmo e gioia C’E’ POSTA PER TE…

 
“In cerca d’autore” è il tema del cammino dell’Acr di quest’anno, un tema nuovo per i giovani educatori ma anche un salto nel tempo adolescenziale per noi responsabili con qualche anno in più. Tempo in cui ci siamo messi alla ricerca di quell’Autore che doveva completare la nostra vita e che nel nostro cammino si è manifestato attraverso le persone che ci hanno voluto bene, ci hanno sostenuto e incoraggiato con diverse espressioni d’amore. Ricerca che si è concretizzata nell’incontrare l’Autore nei volti e nelle rivelazioni dei tanti ragazzi che oggi partecipano all’Acr, nell’entusiasmo dei giovani animatori della nostra parrocchia di Villanova di Prata che con un invito “speciale”, hanno pensato di dare l’avvio al nuovo anno associativo, portando personalmente più di una quarantina di lettere d’invito e filmando in diretta l’incontro per registrare la meraviglia e lo stupore di ogni ragazzo.
 
Ecco allora il nostro augurio per tutti gli educatori ACR della diocesi: che attraverso l’amore gratuito possiamo sentirci unici e originali nello spendersi prendendosi cura dell’altro. Consapevoli che in questo cammino non saremo soli ma in compagnia del VERO AUTORE, auguriamo a tutti di coltivare l’entusiasmo e la gioia di essere felici e credenti.

di Mariapia e Tiziana

 

Giovani: cogliere i segni della Sua Presenza

 
Ciao a tutti! Siamo il gruppo di AC che qui a Mel sta muovendo i suoi primi passi. È un cammino ancora “in fasce”, tutto da scoprire! Tante cose sono nuove per noi, ma siamo convinti della bontà della proposta educativa. “Date voi stessi da mangiare” è lo slogan di quest’anno associativo, un impegno a mettersi in gioco in modo serio e convinto.
 
L’augurio che facciamo a ciascun gruppo giovanissimi, diciottenni e giovani della diocesi è quello di mettere ogni singolo passo del vostro cammino nelle mani di Gesù, in spirito di condivisione e ascolto per poter cogliere, nella quotidianità, i segni belli della Sua presenza. Ed è quello che ci auguriamo anche qui a Mel per questo nuovo anno che inizia.
 
Siano i nostri e i vostri occhi puntati sempre verso il Signore per poter vedere, in Lui, i volti dei fratelli che insieme cercano la bellezza di una vita vissuta nella sua pienezza di gioia!
Buon cammino!

del gruppo di AC di Mel.

 

Adulti: testimonianza di fedeltà

 
Il nostro gruppo adulti di Ceggia è ormai un’istituzione e proprio per questo viene naturale definirlo “nostro”, perché lo sentiamo veramente parte della comunità. E’ significativo che ogni due settimane una ventina di signore si incontrano per un’ora e mezza e si confrontano sul Vangelo della domenica o sugli spunti che arrivano dalle encicliche del Papa. Guidate da suor Maria, riflettono prendendo tra le mani la Parola e si lasciano interrogare su cosa dice alla loro vita quotidiana.
 
L’incontro in parrocchia è anche occasione per ritrovarsi, fermarsi e conoscersi meglio scambiando due chiacchiere davanti a un caffè a fine incontro. Molte sono impegnate anche in servizi all’interno della parrocchia e portano la loro testimonianza di adulti che continuano il proprio percorso formativo. E’ un cammino continuo che ti fa mettere in gioco senza limiti di età, rimanendo fedele alla scelta fatta.
 
Quest’incontrarsi ormai da anni con puntualità è una incisiva testimonianza per tutta la comunità parrocchiale, in modo particolare per i giovani e gli educatori, uno stimolo a continuare il proprio cammino di formazione all’interno dell’associazione con impegno e gioia.

di Chiara Basei