VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2017
Mercoledì 14 giugno si apre l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di 58 ragazzi di quarta e quinta elementare. Provenienti da 17 parrocchie, conosceranno da vicino le vicende di Davide, cantautore di Dio. Saranno guidati dal capocampo Daniele e dall'assistente don Adriano, con Lorenzo come cuoco e Stefano capocasa. Mercoledì 21 giugno è partito il secondo campo dell'estate che vede la presenza di 81 ragazzi di prima e seconda media, provenienti da 25 parrocchie. Sono guidati dalla capocampo Silvia, dall'assistente don Angelo, con Lisetta cuoca e Nicolò capocasa. Mercoledì 28 giugno 85 bambini di quarta e quinta elementare riempiranno Casa Cimacesta per il loro camposcuola. Provenienti da 16 parrocchie avranno Stella come capocampo, don Federico assistente, Annarita cuoca e Valerio capocasa.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 Tempo Estate Eccezionale 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

CAMPISCUOLA 2012:

“Benvenuti a Nebbiù”

 
La Casa alpina Bruno e Paola Mari attende con gioia l’arrivo dei due campi scuola dell’Azione Cattolica il 25 luglio ed il primo agosto prossimi. I due gruppi di 14/15enni e giovanissimi porteranno una ventata di gioventù tra gli ospiti che abitualmente trascorrono un periodo di riposo nella struttura dell’Opera Diocesana Assistenza. Sarà come un tornare alle origini… a dare seguito alla volontà dei fondatori delle nostre case vacanza sia di Nebbiù che di Caorle.
 
La richiesta di accogliere i giovani dell’Azione Cattolica, provenienti da molte parrocchie della diocesi non poteva trovarci che consenzienti, sicuri che animatori e sacerdoti condurranno con i giovani un’esperienza formativa, in un ambiente familiare, circondati dalle stupende montagne del Cadore.
 

E’ stato accertato che fuori casa i ragazzi si mettono alla prova, si trasformano e maturano esprimendo la parte migliore di sé. La nostra Casa ha una lunga storia di accoglienza di migliaia di bambini che nel susseguirsi dei turni estivi recuperavano in salute e bontà, trascorrendo il tempo tra gioco, passeggiate, lezioni di catechismo, canti, proiezioni di filmati: attività che solo in gruppo hanno la loro efficacia educativa.
 
Forse anche tra i genitori dei ragazzi di quest’anno ci sarà chi ricorda quel tempo e con piacere rivedrà la trasformazione della casa e le nuove possibilità di utilizzo per un soggiorno rigenerante ad ogni età. Buon campo scuola dunque, cari ragazzi, a voi, ai vostri animatori ed assistenti.
 
Ben-venuti…. ma soprattutto ben-tornati a Nebbiù!

 
di Renata Serafin
L’Azione, 29 luglio 2012