VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930EC

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
Sono aperte le iscrizioni ai campi per i ragazzi e i giovani iscritti all'Azione Cattolica. Vi attendiamo, nel desiderio di accogliere al meglio ogni richiesta di partecipazione ai campi, perché questo è l'obiettivo del Tempo Estate Eccezionale!

A Susegana adorazione eucaristica nella notte del Giovedì santo
Anche quest’anno l’Azione Cattolica di Susegana e Crevada propone l’Adorazione Eucaristica notturna, dopo la Messa del giovedì Santo, 18 aprile, nella chiesa di Susegana, dalle ore 22 alle 7 del mattino successivo. Il tema “Dio chiama chi ama..." aiuterà ad approfondire diversi episodi del Vangelo, in particolare alcune chiamate fatte da Gesù. Spunti e riflessioni sono proposti dai giovani.

Si riapre Casa Cimacesta
Al via, nei weekend 25-26 maggio e 1-2 giugno a Cimacesta, gli interventi per riaprire la Casa dell’Azione Cattolica diocesana. Chiunque volesse rendersi disponibile lo comunichi in ufficio. tel 0438.940374 o e-mail: segreteria@acvittorioveneto.it. Grazie.

EVENTI

Festa Unitaria 2019 - Sapore di Sale Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Evangelizzazione, dialogo e bene comune

 
L’AC del Triveneto scrive ai Vescovi in vista di Aquileia 2
 
Dal 13 al 15 aprile si celebrerà ad Aquileia il secondo convegno ecclesiale delle Chiese del Triveneto, che ha preso avvio più di un anno fa.
È un convegno che vede profondamente coinvolte le 15 diocesi del Nord-est e che ha vissuto un momento fondamentale lo scorso maggio, quando papa Benedetto XVI è venuto a farci visita, invitandoci, tra l’altro, a «testimoniare l’amore di Dio anche con la promozione del “bene comune”» e ad «assumersi responsabilità dirette nei vari ambiti del sociale».
Queste le premesse – strettamente collegate alla lettera che i vescovi avevano consegnato all’Azione Cattolica nel 1996, all’indomani del 1° convegno di Aquileia, nella quale vi è la conferma del riconoscimento e dell’incoraggiamento a coltivare il ministero laicale nella Chiesa – che ci hanno condotto, come Azione Cattolica del Triveneto, alla stesura di un contributo presentato ai vescovi e al comitato preparatore di Aquileia 2, nel quale abbiamo dato voce alla nostra riflessione in merito alle tematiche della seconda fase preparatoria del convegno.
Una nuova evangelizzazione del Nord-est, in dialogo con la cultura del nostro tempo, impegnati per il bene comune: queste i tre ambiti di lavoro, scaturiti dalla narrazione del vissuto ecclesiale delle 15 diocesi, primissimo risultato dei lavori in vista del convegno e dalle sollecitazioni del Papa. L’Azione Cattolica del Triveneto, attraverso un confronto capillare e una comunione di riflessioni, ha presentato il suo contributo tenendo come linee guida proprio questi tre ambiti. La lettera è il risultato di una forte condivisione, ha tenuto conto delle diverse presenze dell’associazione nel territorio e dei diversi vissuti, riconoscendo spunti e istanze comuni da presentare ai nostri Vescovi. «Siamo convinti dell’importanza fondamentale del “post Aquileia”, assumendoci tutti – magistero e laicato, comunità intere e singole persone, associazioni e movimenti – la responsabilità di dar seguito e di portare a maturazione i semi ora deposti nella terra del Triveneto e che ad aprile vedremo magari germogliare». Così si conclude la nostra lettera, che ci vuole presenti accanto ai nostri vescovi, accoglienti e aperti verso i frutti che nasceranno dal convegno, responsabili nel proseguire il cammino che prenderà vita ad Aquileia.

 
di Erika Buso
L’Azione, 25 marzo 2012