VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

LA FEDE NELL’ARTE

“Accresci in noi la fede”

 
L’itinerario “La fede nell’arte”, giunto alla sua quarta edizione, si colloca all’interno del cammino della Chiesa diocesana e vorrebbe essere d’aiuto per vivere con maggiore profondità l’Anno della fede.
Accresci in noi la fede”, invocazione che è anche titolo della lettera pastorale consegnataci dal vescovo Corrado a conclusione del Convegno Ecclesiale, muove il desiderio di conoscenza del ricco patrimonio artistico sacro del nostro territorio, conoscenza che permette di percepire e interiorizzare la testimonianza dei credenti che ci hanno preceduto e hanno dato il volto a questa nostra Chiesa di Vittorio Veneto.
 
Leggere e comprendere quanto la fede di chi è venuto prima di noi ci ha lasciato in eredità, anche nelle più diverse espressioni d’arte, contribuisce a rafforzare in ognuno il senso di appartenenza, ci fa percepire la dimensione comunitaria della Chiesa, che è popolo che cammina, si aiuta, si sostiene verso la meta della santità.
 
La partecipazione a questo percorso è aperta a chiunque, giovane o adulto, abbia sensibilità e interesse alla conoscenza del nostro patrimonio artistico.
Guida competente e comunicativa sarà la dottoressa Cristina Falsarella, direttrice dell’Ufficio diocesano per l’Arte Sacra, che aiuterà a comprendere non solo l’opera d’arte in sé, ma inserendola nel contesto storico in cui nasce, permetterà di cogliere una efficace visione d’insieme.
Questo contriuirà a rendere vivo e attuale il patrimonio d’arte della nostra diocesi, non solo eredità da conservare ma ricchezza da valorizzare e diffondere nel qui ed ora.
 
Tre gli appuntamenti in programma, di domenica pomeriggio, dalle 15.00, l’11 novembre a Serravalle di Vittorio Veneto (Chiesa di San Giovanni Battista e Chiesa di Santa Maria Nova), il 17 febbraio a Castello Roganzuolo (Pieve dei Santi Pietro e Paolo) e nella chiesa parrocchiale di San Fior di Sopra; il 7 aprile nella chiesa arcipretale di Cison di Valmarino e nella chiesa di Meschio a Vittorio Veneto, mentre per domenica 19 maggio ci si riserva l’intera giornata per ammirare i mosaici di San Marco e altre chiese della vicina Venezia.

 
di Elisa Moretto
L’Azione, 4 novembre 2012

 
Vedi tutti i dettagli della proposta de “La Fede nell’Arte”.