VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

LA FEDE NELL’ARTE

“Accresci in noi la fede”

 
L’itinerario “La fede nell’arte”, giunto alla sua quarta edizione, si colloca all’interno del cammino della Chiesa diocesana e vorrebbe essere d’aiuto per vivere con maggiore profondità l’Anno della fede.
Accresci in noi la fede”, invocazione che è anche titolo della lettera pastorale consegnataci dal vescovo Corrado a conclusione del Convegno Ecclesiale, muove il desiderio di conoscenza del ricco patrimonio artistico sacro del nostro territorio, conoscenza che permette di percepire e interiorizzare la testimonianza dei credenti che ci hanno preceduto e hanno dato il volto a questa nostra Chiesa di Vittorio Veneto.
 
Leggere e comprendere quanto la fede di chi è venuto prima di noi ci ha lasciato in eredità, anche nelle più diverse espressioni d’arte, contribuisce a rafforzare in ognuno il senso di appartenenza, ci fa percepire la dimensione comunitaria della Chiesa, che è popolo che cammina, si aiuta, si sostiene verso la meta della santità.
 
La partecipazione a questo percorso è aperta a chiunque, giovane o adulto, abbia sensibilità e interesse alla conoscenza del nostro patrimonio artistico.
Guida competente e comunicativa sarà la dottoressa Cristina Falsarella, direttrice dell’Ufficio diocesano per l’Arte Sacra, che aiuterà a comprendere non solo l’opera d’arte in sé, ma inserendola nel contesto storico in cui nasce, permetterà di cogliere una efficace visione d’insieme.
Questo contriuirà a rendere vivo e attuale il patrimonio d’arte della nostra diocesi, non solo eredità da conservare ma ricchezza da valorizzare e diffondere nel qui ed ora.
 
Tre gli appuntamenti in programma, di domenica pomeriggio, dalle 15.00, l’11 novembre a Serravalle di Vittorio Veneto (Chiesa di San Giovanni Battista e Chiesa di Santa Maria Nova), il 17 febbraio a Castello Roganzuolo (Pieve dei Santi Pietro e Paolo) e nella chiesa parrocchiale di San Fior di Sopra; il 7 aprile nella chiesa arcipretale di Cison di Valmarino e nella chiesa di Meschio a Vittorio Veneto, mentre per domenica 19 maggio ci si riserva l’intera giornata per ammirare i mosaici di San Marco e altre chiese della vicina Venezia.

 
di Elisa Moretto
L’Azione, 4 novembre 2012

 
Vedi tutti i dettagli della proposta de “La Fede nell’Arte”.