VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

A Roma le presidenze diocesane di tutta Italia

“Esperti in umanità”

 
In un tempo difficile come quello attuale, il cristiano, depositario di una speranza che ha ricevuto da Cristo risorto, sente forte la passione per il bene dell’uomo e cerca strade nuove da percorrere.
 
Il convegno nazionale delle presidenze diocesane di AC che si è tenuto a Roma pochi giorni fa, ha rilanciato l’impegno dei credenti, caricandolo di quella fiducia e responsabilità che derivano dal sentirsi “pietre vive” nella Chiesa. Le intuizioni del Concilio Vaticano II, profetiche e lungimiranti, provocano ancora oggi chi è impegnato nel servizio educativo e lo sollecitano a continuare sulla strada della formazione integrale della persona.
 
L’Azione Cattolica, da parte sua, può contare su un “bagaglio umano” di vite ed esperienze che le offrono una sicura tradizione dalla quale attingere per l’impegno nell’oggi. Il convenire da tutta Italia, confrontarsi in laboratori tematici, condividere obiettivi e traguardi, delineare insieme strade percorribili per costruire una società che sia sempre più “esperta in umanità” ha caratterizzato questi giorni intensi di convegno.
Al centro delle giornate la solenne beatificazione di Giuseppe Toniolo è stato un momento di forte ecclesialità e di riflessione profonda sulle scelte personali che, come per il Toniolo, anche per ciascuno diventano il momento favorevole per glorificare Dio nel servizio ai fratelli.
 
L’essere Chiesa respirato in questi giorni di convegno ha spalancato le porte abituali del “sentirsi impegnato” nel proprio piccolo, ha chiesto a ciascuno un passo di gratuità nella ricerca del bene comune, ha rimarcato in modo chiaro l’universale vocazione alla santità che, oggi come un tempo, interpella ogni credente. Così risuonano ancora le parole del Toniolo “Chi definitivamente recherà a salvamento la società presente non sarà un diplomatico, un dotto, un eroe, bensì un santo, anzi una società di santi”: ai credenti di oggi il coraggio e la determinazione per continuare a scrivere questa lunga storia di santità.

 
di Stefano Uliana, L’Azione, 6 maggio 2012