VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 12 Luglio
luglio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

PRESIDENTE DIOCESANO
E' con gratitudine che accogliamo la comunicazione del Vescovo Corrado relativa alla nomina di Enrico Ioppo quale presidente diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2020-23. Ringraziamo Enrico per la disponibilità data all'associazione, ci impegniamo a vivere nella corresponsabilità il servizio alla Chiesa e all'AC diocesana con generosità e dedizione. Buon lavoro e buon cammino a tutti noi! Emanuela con don Andrea.

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE
lentamente e con prudenza stiamo facendo i primi passi per ricostruire nelle nostre comunità e associazioni parrocchiali opportunità di incontro e confronto. Il Consiglio diocesano di Azione Cattolica ha valutato la possibilità di aprire Casa Cimacesta all'esperienza estiva dei campiscuola, parte fondamentale dei nostri cammini formativi per piccoli e grandi. E' con grande tristezza che sospendiamo la proposta di calendario estivo elaborata per i mesi di giugno e luglio. Siamo in attesa di condizioni e disposizioni più vicine alle potenzialità di uso degli spazi della casa, per prendere in considerazione una eventuale apertura a famiglie e giovani nella seconda parte dell'estate. Prossimamente riceverete altre comunicazioni da parte delle commissioni circa proposte per attività estive alternative e fattibili fin d'ora. Voi stessi siete chiamati ad usare la vostra fantasia e creatività per promuovere tutto quello di cui c'è bisogno per fare del tempo estivo un tempo eccezionale per vivere l'amicizia, la formazione, l'essere Chiesa a partire dalle nostre parrocchie.

EVENTI

Estate Eccezionale 2020 Cammino Assembleare 2020 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

A Roma le presidenze diocesane di tutta Italia

“Esperti in umanità”

 
In un tempo difficile come quello attuale, il cristiano, depositario di una speranza che ha ricevuto da Cristo risorto, sente forte la passione per il bene dell’uomo e cerca strade nuove da percorrere.
 
Il convegno nazionale delle presidenze diocesane di AC che si è tenuto a Roma pochi giorni fa, ha rilanciato l’impegno dei credenti, caricandolo di quella fiducia e responsabilità che derivano dal sentirsi “pietre vive” nella Chiesa. Le intuizioni del Concilio Vaticano II, profetiche e lungimiranti, provocano ancora oggi chi è impegnato nel servizio educativo e lo sollecitano a continuare sulla strada della formazione integrale della persona.
 
L’Azione Cattolica, da parte sua, può contare su un “bagaglio umano” di vite ed esperienze che le offrono una sicura tradizione dalla quale attingere per l’impegno nell’oggi. Il convenire da tutta Italia, confrontarsi in laboratori tematici, condividere obiettivi e traguardi, delineare insieme strade percorribili per costruire una società che sia sempre più “esperta in umanità” ha caratterizzato questi giorni intensi di convegno.
Al centro delle giornate la solenne beatificazione di Giuseppe Toniolo è stato un momento di forte ecclesialità e di riflessione profonda sulle scelte personali che, come per il Toniolo, anche per ciascuno diventano il momento favorevole per glorificare Dio nel servizio ai fratelli.
 
L’essere Chiesa respirato in questi giorni di convegno ha spalancato le porte abituali del “sentirsi impegnato” nel proprio piccolo, ha chiesto a ciascuno un passo di gratuità nella ricerca del bene comune, ha rimarcato in modo chiaro l’universale vocazione alla santità che, oggi come un tempo, interpella ogni credente. Così risuonano ancora le parole del Toniolo “Chi definitivamente recherà a salvamento la società presente non sarà un diplomatico, un dotto, un eroe, bensì un santo, anzi una società di santi”: ai credenti di oggi il coraggio e la determinazione per continuare a scrivere questa lunga storia di santità.

 
di Stefano Uliana, L’Azione, 6 maggio 2012