VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

Consiglio diocesano
Alle date già stabilite in calendario si aggiunge un incontro del consiglio diocesano giovedì 9 gennaio 2020, alle 20.30, nell'oratorio di Lutrano. All'OdG l'approvazione del bilancio 2018/19.

Orchestriamo la Pace
Anche quest'anno l'Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace, giunto alla sua nona edizione, è sabato sera 11 gennaio 2020, nell'aula magna del Seminario a Vittorio Veneto.

Assemblee foraniali
Seconda tappa del percorso verso la XVII assemblea elettiva, nel mese di gennaio vengono eletti i cordinamenti foraniali. Queste le date fin qui stabilite: forania Sacilese venerdì 10 gennaio a Sacile; forania La Vallata, lunedì 13 gennaio a Valmareno; forania Opitergina, lunedì 13 gennaio ad Oderzo; forania La Colonna, lunedì 13 gennaio a Vazzola; forania Mottense, venerdì 17 gennaio, a Cessalto. Per tutti: inizio alle 20.30.

Percorso etico
Secondo incontro del percorso etico 2019/2020 "Abitare la vita. Dal concepimento alla morte naturale". L'appuntamento è ad Oderzo, sala del Campanile, giovedì 23 gennaio, ore 20.30. Sul tema: "Le buone pratiche di chi accoglie, cura e accompagna la vita" intervengono suor Carmelita Follador della Casa Mater Dei di Vittorio Veneto, Francesco Benazzi, direttore generale AULSS 2 Marca Trevigiana, Paola Paiusco, direttore UOC Cure Palliativa AULSS 2, Maria Eufrasia Valori, vice presidente ADVAR Treviso. Coordina Marco Zabotti, direttore scientifico Istituto Beato Toniolo. Le vie dei Santi.

EVENTI

Cammino Assembleare 2020 Orchestriamo la Pace 2020 Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Dalla Veglia dell’Immacolata

 
Mercoledì 7 dicembre, a Fontanelle, più di 400 persone alle Veglia dell’Immacolata
Invocando Maria, Madre della Chiesa
 
La chiesa di Fontanelle si è riempita di giovani ed adulti nell’ormai tradizionale appuntamento di preghiera a Maria, alla vigilia dell’8 dicembre, solennità dell’Immacolata e festa dell’adesione per l’Azione Cattolica.
Abbiamo chiesto a qualche partecipante di raccontare un aspetto della Veglia che ha sentito vero per la sua vita.
 
“Oltre agli iscritti dell’AC c’erano gli amici dell’Unitalsi, che si sono uniti nella preghiera alla Vergine Immacolata che si venera a Lourdes, meta di tanti loro pellegrinaggi. E’ stata una presenza arricchente, che mi ha fatto sentire in compagnia”
 
“Continua a risuonarmi l’inno del Convegno: “Abita la terra e vivi con fede”. E sento che è proprio necessario radicarmi sulla terra, vivendo il presente ora, in questo momento”.
 
“Ho apprezzato l’omelia del Vescovo Corrado e mi ha colpito l’espressione riportata dal discorso di Benedetto XVI a San Giuliano “Questo vostro territorio è più santo di chi lo abita”. Ho pensato che nella mia parrocchia ci sono, oltre alla chiesa, tanti capitelli che testimoniano una fede grande, che forse noi non abbiamo più…”
 
“Mi sono riconosciuta parte della mia chiesa diocesana e ho pensato a “quanto le voglio bene”.
 
“Ho sentito necessario invocare la protezione e l’aiuto di Maria in questo tempo nel quale la nostra chiesa è impegnata nel Convegno ecclesiale Perché ci indichi la strada da percorrere e ci aiuti a superare le difficoltà che si frappongono all’agire insieme, all’essere nella comunione”.
 
“Importante è stata la sollecitazione ad aprirsi, all’uscire dai piccoli gruppi, a sentirsi responsabili, come laici, accanto ai nostri sacerdoti, della vita della comunità nella sua interezza”.

 
L’Azione, 18 dicembre 2011