VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

luglio 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

ISCRIZIONI CAMPI ESTATE 2019
sono aperte le iscrizioni ai campi per quanti, ragazzi, giovani ed adulti anche per i non iscritti all'Azione Cattolica, desiderano parteciparvi. Per info: Ufficio diocesano 0438/940374, sito www.acvittorioveneto.it.

Campi Estate 2019
Da mercoledì 10 luglio cambio campo! A Casa Cimacesta è arrivata un'ottantina di bambini e ragazzi delle elementari, dai piccoli del sei/otto, ai grandi di quinta. 18 le parrocchie presenti, 11 gli educatori con Serena Fattorel capocampo e don Claudio Carniel assistente, Francesca Meneghel responsabile della casa e Massimo Faè cuoco. Mercoledì 17 luglio iniziano i campi per i "più grandi". Dal 17 al 24 un'ottantina di ragazzi di terza media e prima superiore daranno vita ad un campo dal titolo "Musica Maestro". Le note, le scale musicali, le chiavi per suonare saranno motivo per una riflessione che, partendo dalla musica, porta alla conoscenza di sè e al riconoscere la Chiesa come composizione sinfonica in cui tutte le note, guidate dal più grande Compositore, sono importanti. 22 le parrocchie presenti, 8 gli educatori, con Mirko Chiaradia capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Annarita Barzan cuoca e Annamaria Bonotto in segreteria.

Campi Giovanissimi e 18enni
Ci sono ancora alcuni posti liberi nel Campo Giovanissimi (ragazzi/e di seconda e terza superiore) del 24/31 luglio e nel campo 18enni (ragazzi/e di quarta e quinta superiore) del 31 luglio 7 agosto. Iscrizioni ed informazioni: Ufficio diocesano 0438/940374.

Mini campo giovani
Dedicato ai giovani dai 20 ai 30 anni, una due giorni a Casa Cimacesta, da venerdì 2 a domenica 4 agosto. www.acvittorioveneto.it/2019/mini-campo-giovani-2019/

Campo Adulti e famiglie
All'interno delle numerose proposte per l'estate, da domenica 11 a mercoledì 14 agosto, a Casa Cimacesta si svolge un campo rivolto ad adulti e famiglie "L'Amore generativo... in ogni tempo della vita". www.acvittorioveneto.it/2019/campo-adulti-e-famiglie-2019/ Iscrizioni ed informazione: Ufficio diocesano 0438/940374.

EVENTI

Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

“Se si è amici bisogna fare di tutto per incontrarsi, stare insieme, volersi bene…”

 
 
Domenica 22 maggio a Santa Lucia di Piave c’era uno strano raduno, bambini, ragazzi, educatori , genitori, sacerdoti, perfino due vescovi. E sì al congressino, la festa degli incontri dell’ACR, nessuno voleva mancare.
Anche noi di Farra siamo partiti in pullman con tutti gli altri amici di Vidor, Col San Martino, Pieve e Solighetto, e ancora prima delle nove eravamo sul luogo della festa.
Dopo la preghiera di accoglienza guidata da don Andrea che ci fatto sentire il rumore del pane spezzato, simbolo di Gesù che donandosi nell’Eucarestia si fa in 4 per noi, è arrivato perfino il vescovo Alfredo che, essendo un grande amico dell’ACR, non poteva non portarci il suo saluto perchè “se si è amici bisogna fare di tutto per incontrarsi, stare insieme, volersi bene….”.
L’inno “C’è di più e tanti altri canti e bans ci hanno accompagnato fin dall’inizio scaldando l’ambiente e surriscaldando noi.
Per fortuna che a metà mattina siamo usciti nel meraviglioso parco proprio in centro al paese, dove c’erano ad attenderci i divertentissimi giochi ideati dagli educatori, che ci hanno fatto fare il giro d’Italia, ripassando geografia, storia e tante altre materie.
Siamo stati in Basilicata, in Abruzzo, in Trentino e in ogni regione le prove erano legate alle caratteristiche delle città più famose o delle tradizioni più tipiche.
Le squadre erano miste e noi siamo stati abbinati ai ragazzi della forania di Sacile che abbiamo così avuto modo di conoscere e con i quali ci siamo dati appuntamento a Cima Cesta per i campiscuola estivi.
Il pranzo al sacco ce lo siamo gustati al fresco degli alberi del parco e il “dulcis in fundo” ce lo hanno offerto gli educatori di Mareno di Piave. Che bontà!
Prima della Santa Messa sono saliti sul palco i rappresentanti di ogni squadra che hanno srotolato in direzione del parco dei nastri colorati, a simboleggiare che i momenti del gioco e del pranzo facevano un tutt’uno con l’Eucaristia che avrebbe celebrato per noi il vescovo Corrado.
Ad arricchire ulteriormente la festa sono arrivati anche genitori, nonni, zii che hanno condiviso la Santa Messa e la gioia di chi come noi aveva scoperto che Gesù si fa sempre in 4 per i suoi amici e che il segreto della felicità è fare altrettanto anche noi.

 
di Francesca e Monia
animatrici di Farra di Soligo
10 giugno 2011