VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31EC

NEWS ACVV

Veglia associativa
Venerdì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nella chiesa di Tezze di Piave, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano nei modi più diversi, ma il momento comune e più significativo resta la benedizione delle tessere durante la Santa Messa.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti di Conegliano e Vittorio Veneto
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale di Conegliano e Vittorio Veneto si incontrano con la presidenza diocesana martedì 11 dicembre, alle 20.30, nella parrocchia di San Rocco a Conegliano.

Convegno nazionale educatori
"Chiamati a scoprire il sapore" il tema del Convegno nazionale educatori Acr che si svolge a Roma dal 14 al 16 dicembre prossimi. Accompagnati da don Paolo Astolfo, assistente diocesano Acr, vi parteciperanno 5 educatori della nostra diocesi.

Minicampo invernale
"Sogna, vinci, scegli" il titolo del mini campo invernale per 18enni e giovani dai 19 ai 30 anni. Si svolge a Nebbiù, nella Casa Apina Bruno e Paola Mari da venerdì 28 a sabato 29 dicembre. E' una nuova opportunità per vivere insieme un momento di formazione e festa, anche alla luce del Sinodo appena concluso. Per info: Ufficio Ac 0438/940374; Mirko 349/0059503.

EVENTI

Sogna, Vivi, Scegli Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Richiamo all’etica per essere significativi qui ed ora

UN PASSO OLTRE

 
Sembra più semplice, più comodo compiere le nostre azioni quotidiane guardando all’utile, al conveniente, all’efficace senza porci troppe domande. Poi succede che ci si trova stanchi e affannati, ed ecco la crisi, che a volte sfocia anche in vere depressioni, ma il più spesso rende triste e sbiadita la quotidianità. La manifestazione di questo disagio è il sintomo di una vita “malata”, perché privata di una sua componente fondamentale: l’etica. Etica intesa come il legame imprescindibile con il Bene, come valorizzazione della sacralità dell’uomo, della sua dignità irrevocabile.
Oggi questo richiamo dell’etica torna spesso alla ribalta in vari contesti, dall’economico al politico, dal pubblico al privato, ma spesso ci si ferma alla sola enunciazione. Ecco perchè la proposta del percorso etico si inserisce in un tempo più che mai favorevole. Il titolo, Un passo oltre, rappresenta la sfida che Gesù fa a ciascuno di noi quando di fronte ai nostri bisogni di felicità, pace, giustizia e amore ci chiede di osare di più compiendo scelte più esigenti e radicali, ma anche più piene di senso e che possono rasserenare.
Il percorso prevede tre incontri con mons. Luciano Padovese alternati a due laboratori che hanno un duplice intento: favorire il coinvolgimento attivo di ciascuno nell’elaborazione e nella condivisione di esperienze e significati e sperimentare una modalità di lavoro di gruppo riproponibile anche nelle parrocchie.
L’invito è rivolto soprattutto a quelle persone che non si accontentano della mediocrità, ma hanno deciso di fare un passo oltre per essere significative nei luoghi e nel tempo dove è dato loro di vivere, indipendentemente dall’età. E’ l’ appello che ci viene anche dal convegno diocesano: Abita la terra – l’unica in cui ti è dato di vivere oggi – e vivi con fede, condivididendo le gioie e le speranze, i dubbi, le incertezze e la sete di verità degli uomini e delle donne del nostro tempo.

 
di Emanuela Baccichetto
L’Azione, 23 ottobre 2011

 
 
Vedi i dettagli del Percorso di Riflessione Etica