VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

novembre 2011
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930EC

NEWS ACVV

Incontro con la Parola per ragazzi dai 14 ai 16 anni
Per aiutare i giovanissimi (anche ragazzi di terza media se hanno già fatto la cresima), che abitualmente fanno un percorso di gruppo, ad avvicinarsi alla preghiera, si sono pensati tre incontri, di sabato pomeriggio, dalle 15.15 alle 17.15, che prevedono la presentazione della proposta, l'ascolto della Parola, un tempo di riflessione personale e la condivisione. Queste l date: 25 novembre, a Tezze di Piave; 16 dicembre a Moriago della Battaglia; 13 gennaio a Francenigo. Ogni educatore scelga per il proprio gruppo una delle tre proposte più adatte per luogo e giorno.

Esercizi Spirituali Giovani e Adulti
Nei giorni 1-2-3 Dicembre a Vittorio Veneto, nella Casa Spiritualità “San Martino di Tours” si terranno gli esercizi spirituali per giovani ed adulti. Il tema “Vivere l'Eucarestia” sarà approfondito da don Andrea Dal Cin. Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano di Ac 0438/940374; segreteria@acvittorioveneto.it.

Veglia associativa
Giovedì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nel duomo di Oderzo, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

EVENTI

Tempo Estate Eccezionale 2017 Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Percorso RED 2011-2012

(Responsabile Educativo)


L’esperienza personale di molti educatori attesta che diverse sono le vie e le modalità con le quali in AC si giunge al servizio educativo, in ogni caso una cura responsabile e dedicata ad altri nell’impegno educativo comporta la necessità di un percorso formativo adeguato e appropriato. […] È chiaro che la formazione specifica deve innestarsi su quella di base, che ogni educatore deve continuare a coltivare in quanto persona. […] Si è educatori per la propria esperienza di vita e per l’impegno del proprio cammino di fede, prima che per le competenze di cui si dispone Proprio il continuo lavoro su di sé come persone e come cristiani, condotto nell’associazione e nel gruppo associativo di appartenenza, è ciò che può rendere testimoni, in grado di fare l’esperienza di cui Paolo VI scrisse nell’Evangelii Nuntiandi: il nostro tempo ascolta più volentieri i testimoni che i maestri, e se ascolta i maestri lo fa perché sono testimoni.(Progetto Formativo, 7.4)


 
 
 
DOWNLOAD:

LINK:

CALENDARIO

  • Sabato 19 novembre, alle ore 15.00 a Vazzola
    “Vivere e comunicare il Vangelo”
  • Sabato 18 febbraio, alle ore 15.00 a Vazzola
    “Vivere e comunicare il Vangelo”
Questo itinerario diocesano di formazione continua, organico e strutturato, e vuole porsi al servizio dell’educazione in modo efficace. È rivolto a tutti i Responsabili Educativi che abbiano compiuto il 19esimo anno di età. L’itinerario dura 4 anni e mira ad una formazione graduale e completa dell’educatore aiutandolo a maturare la coscienza di una formazione personale permanente. Gli appuntamenti specifici per R.Ed. tratteranno nel corso dei quattro anni queste tematiche:

  • Comunicazione e relazione educativa
  • Il responsabile educativo e associativo
  • Dal progetto formativo agli itinerari
  • Il magistero della Chiesa
  • Comunicare il Vangelo e vivere l’Eucaristia
  • L’opera educativa nell’impegno sociale

Il cammino viene sostenuto e completato con la partecipazione annuale alle iniziative di formazione ordinaria che l’associazione diocesana propone:

  • Assemblea di Inizio anno
  • Scuola diocesana di Preghiera in Seminario
  • Esercizi spirituali per età
  • Veglia Associativa diocesana (7 dicembre)
  • Focus sull’Educare – Chi Ama Educa
  • Campo nel Campo e CampAnAC

È importante che l’intera comunità parrocchiale sia informata sul cammino dei propri giovani pertanto invitiamo i presidenti parrocchiali a presentare i R.Ed. e New R.Ed. che partecipano al cammino diocesano il giorno della festa dell’Adesione.